Melanocetidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Melanocetidae
Melanocetus johnsonii2.jpg
Melanocetus johnsonii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Protacanthopterygii
Ordine Lophiiformes
Famiglia Melanocetidae
Genere Melanocetus
Günther, 1864

La famiglia Melanocetidae comprende 5 specie di pesci abissali ascritte ad un unico genere, Melanocetus ed appartenenti all'ordine Lophiiformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Sono specie diffuse in tutti gli oceani temperati o tropicali, fino ad una profondità di 4500 metri.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentano uno spiccato dimorfismo sessuale: la femmina ha corpo tozzo e tondeggiante, occupato per oltre la metà dalla grossa testa con mandibole enormi, provviste di forti e grossi denti appuntiti. Sulla fronte spunta un'antenna mobile, l'illicio, provvista sulla punta di fotofori luminosi, che utilizza come esca luminosa per catturare le prede. Il resto del corpo è piccolo e allungato. Il maschio invece ha corpo tozzo e tondeggiante, con grande bocca provvista di denti. Le pinne in entrambi i sessi sono piccole e arrotondate. La livrea è molto semplice: un uniforme bruno scuro o nero lucido.
La femmina ha dimensioni anche 3-4 volte più grosse del maschio: 11-19 cm per lei, 2-4 cm per quest'ultimo.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome scientifico della famiglia deriva dalla fusione della parola greca melos (nero) con la parola latina cetus (balena) significando "mostro marino nero", ovviamente giustificato dall'aspetto grottesco e dal colore scuro del loro corpo.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci predatori molto voraci, che attirano prede anche 3 volte più grandi di loro con l'esca luminosa sopra la fronte.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci