Melanitta fusca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orco marino
Melanitta fusca.jpg
Melanitta fusca
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Mergini
Genere Melanitta
Specie M. fusca
Nomenclatura binomiale
Melanitta fusca
(Linnaeus, 1758)

L'orco marino (Melanitta fusca) è una grande anatra marina che nidifica oltre l'estremo nord di Europa e Asia, ad ovest del bacino dello Yenisey. Una piccola popolazione isolata nidifica in Turchia orientale. L'orco marino del Pacifico della Siberia orientale e del Nordamerica viene a volte considerato conspecifico dell'orco marino, e le due sottospecie che costituisce sono conosciute come M. f. stejnegeri e M. f. deglandi. L'orco marino e quello del Pacifico, insieme all'orco marino dagli occhiali, vengono classificati nel sottogenere Melanitta, distinto dal sottogenere Oidemia, gli orchetti marini americani e quelli euroasiatici.

Sverna un po' più a sud, nelle zone temperate, e in Europa si spinge a sud fino alla Gran Bretagna e al mar Nero e al Caspio. Un piccolo numero raggiunge la Francia e la Spagna settentrionale. Sulle acque costiere particolarmente accoglienti forma grandi stormi. I membri di questi raggruppamenti sono strettamente uniti e questi uccelli tendono a decollare tutti insieme.

Il nido edificato viene costruito sul suolo, nei pressi del mare, di laghi o fiumi, nelle foreste o nella tundra. Vi vengono deposte 7-9 uova. Questi uccelli si immergono alla ricerca di crostacei e molluschi.

Questa specie è caratterizzata da un grande becco di forma tozza. Con i suoi 51–58 cm di lunghezza è l'orco più grande. Il maschio è tutto nero, ad eccezione di una zona bianca intorno agli occhi e di uno specchio anale, anch'esso bianco. Ha un becco bulboso giallo con una base nera. Le femmine sono uccelli bruni con due macchie pallide su entrambe i lati della testa e macchie alari bianche.

L'orco marino è una delle specie protette dall'Agreement on the Conservation of African-Eurasian Migratory Waterbirds (AEWA).

Giovane di orco marino

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli