Mein Teil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti qui riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.
Mein Teil
Mein Teil.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Rammstein
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 luglio 2004
Durata 4 min : 38 s
Dischi 1
Tracce 4
Genere Industrial metal
Etichetta Motor Music Records
Produttore Jacob Hellner
Rammstein
Registrazione El Cortijo Studio, Malaga, 2003
Rammstein - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2004)

Mein Teil è un singolo dei Rammstein, il primo estratto dal quarto album della band, Reise, Reise.

Il titolo, in italiano, significa la mia parte, dove con la parola parte viene inteso il pene. Il tema prevalente della canzone è il cannibalismo, lo dimostra l'espressione "Denn du bist was du isst" (perché tu sei quello che mangi).

Il video causò parecchie controversie in Germania, ma riuscì a raggiungere la posizione n. 2 della classifica dei singoli più venduti nel 2004.

Mein Teil fu nominata al "Best Metal Performance" dei Grammy Awards del 2006.

Il testo[modifica | modifica sorgente]

Il testo è ispirato ad un episodio di cannibalismo avvenuto a Rothenburg (Germania) nel 2001. Armin Meiwes tagliò il pene a Bernd Jürgen Brandes e, dopo averlo cucinato, lo mangiò. In seguito Meiwes uccise Brandes e mangiò ciò che ne restava. Meiwes è stato condannato all'ergastolo (inizialmente fu condannato a 8 anni per suicidio assistito, perché la vittima era consenziente). Nel video si vede Till Lindemann nell'atto di avere un rapporto orale con un angelo, Christoph Schneider è vestito da donna, Oliver Riedel si accascia agonizzante per terra seminudo e ricoperto di bianco, Paul Landers è sofferente e agonizzante anch'egli, Christian Lorenz improvvisa un balletto, mentre Richard Kruspe si scontra contro un suo clone.

Diversi sono i riferimenti all'episodio di Meiwes presenti nel testo:

  • L'annuncio (vero) messo da Meiwes su internet.
(DE)
« "Suche gut gebauten 18-30 jährigen zum Schlachten",

Der Metzgermeister »

(IT)
« Cerco un ragazzo ben fatto tra i 18 e i 30 anni da macellare",

Il Mastro Macellaio »

  • La descrizione della vittima.
(DE)
« Heute treff' ich einen Herrn, Der hat mich zum Fressen gern, Weiche Teile und auch harte, Stehen auf der Speisekarte »
(IT)
« Oggi incontrerò un uomo che avrà il piacere di divorarmi.

Sul menù ci sono parti morbide ed anche dure. »

  • Il ritornello della canzone.
(DE)
« Es ist mein Teil (nein), mein Teil (nein), da, das ist mein Teil (nein), mein Teil (nein) »
(IT)
« Questa è la mia parte (no), la mia parte (no), lì, quella è la mia parte (no), la mia parte (no) »

Coreografia dal vivo[modifica | modifica sorgente]

La coreografia di Mein Teil nei concerti dei Rammstein si rifà al contenuto del testo. Dopo l'introduzione suonata dai chitarristi, Till Lindemann fa la sua comparsa sul palco nelle vesti (intrise di sangue) di un macellaio, trascinando con sé un enorme pentolone. Dopo aver affilato il suo coltello (che nell'impugnatura nasconde il microfono), scoperchia il pentolole e da esso fa capolino il tastierista Christian Lorenz. Dopo il secondo ritornello, Till si munisce di lanciafiamme con il quale spara lingue di fuoco alla base del pentolone. Al termine della scena, Lorenz, ricoperto di fuochi pirotecnici, esce dalla pentola dando il via ad un tragicomico inseguimento fra Lindemann, il macellaio, e Lorenz, la sua cena.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

5" Singolo[modifica | modifica sorgente]

  1. Mein Teil (La mia parte) – 4:23 – Single Version
  2. Mein Teil – 4:07 – (You Are What You Eat Edit) Remix by Pet Shop Boys
  3. Mein Teil – 7:22 – (Return to New York Buffet Mix) Remix by Arthur Baker
  4. Mein Teil – 7:20 – (There Are No Guitars on This Mix) Remix by Pet Shop Boys
  • La versione australiana include anche il video di Mein Teil

3" Singolo[modifica | modifica sorgente]

  1. Mein Teil (La mia parte) – 4:23 – Single Version
  2. Mein Teil – 4:07 – (You Are What You Eat Edit) Remix by Pet Shop Boys

12" (Edizione limitata a 1000 copie)[modifica | modifica sorgente]

  1. Mein Teil – 4:07 – (You Are What You Eat Edit) Remix by Pet Shop Boys
  2. Mein Teil – 4:07 – (You Are What You Eat Instrumental Edit) Remix by Pet Shop Boys
  3. Mein Teil – 7:22 – (Return to New York Buffet Mix) Remix by Arthur Baker
  4. Mein Teil – 7:22 – (Return to New York Buffet Instrumental Mix) Remix by Arthur Baker

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal