Megophrys nasuta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Megophrys nasuta
Megophrys.nasuta.7035.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Megophryidae
Genere Megophrys
Specie M. nasuta
Nomenclatura binomiale
Megophrys nasuta
(Schlegel, 1858)
Sinonimi

Megophrys monticola nasuta
Inger, 1954

Nomi comuni

Rana nasuta

Megophrys nasuta (Schlegel, 1858), conosciuta comunemente come Rana nasuta, è un anfibio anuro appartenente alla famiglia Megophryidae.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La specie è diffusa in Thailandia, Malesia, Indonesia e Brunei, nelle foreste pluviali a clima tropicale, specie quelle montane.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Megophrys.nasuta.7034.jpg

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Megophrys nasuta è considerata dalla IUCN Red List una specie a basso rischio (Least Concern).[1]

Terrario[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Peter Paul van Dijk, Djoko Iskandar, Robert Inger 2004, Megophrys nasuta in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.R. Frost et al., Megophrys nasuta in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 5.2, New York, American Museum of Natural History, 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anfibi Portale Anfibi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anfibi