Mega Millions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero non essere legalmente accurati, corretti, aggiornati o potrebbero essere illegali in alcuni paesi. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli legali: leggi le avvertenze.

Il Mega Millions è una lotteria multi-giurisdizionale degli Stati Uniti. I paesi che aderiscono al Mega Millions sono 12[1], mentre gli altri 32 aderiscono a Powerball, principale concorrente del Mega Millions. Ci sono alcune differenze nel gioco del Mega Millions tra i diversi paesi che vi partecipano (dettagli di seguito).

Fu introdotto per la prima volta il 31 agosto 1996. Dal maggio 2002, il Mega Millions, ogni volta che viene sbancato il jackpot, riparte da un montepremi di 12 milioni di dollari statunitensi.

Le estrazioni vengono solo il martedì e il venerdì, anche se essi sono giorni festivi come il Capodanno.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I primi biglietti del gioco andarono in vendita in Georgia, Illinois, Maryland, Massachusetts, Michigan e Virginia il 31 agosto 1996, per la nuova lotteria allora conosciuta come The Big Game. Fino al 10 febbraio 1998, le estrazioni avvenivano un solo giorno in tutta la settimana, il venerdì. Poi, a partire da quella data, fu introdotto anche il martedì come giorno in cui potevano avvenire le estrazioni. A partire dal gennaio 1999, i vincitori del jackpot hanno la possibilità di reclamare il premio in denaro. Nel maggio dello stesso anno, anche il New Jersey iniziò a partecipare al concorso. Questo, fu l'ultimo paese che "si iscrisse" prima che il gioco cambiasse nome.

Il 15 maggio 2002 è una data importante per la storia del Mega Millions perché avvengono due fatti importanti. Il primo, meno importante rispetto al secondo, è l'inizio della partecipazione di altri due paesi: New York e Ohio. Contemporaneamente, il gioco cambiò il nome in Mega Millions. Il nome non cambiò del tutto (anche se per poco tempo); infatti era The Big Game Mega Millions. Dopo questo giorno, sono finora solo altri tre gli stati che hanno cominciato a partecipare: Washington (settembre 2002), Texas (2003) e California (2005).

Il 6 marzo 2007, due vincitori dovettero condividere un jackpot record dal valore di 390 milioni di dollari (pari a 280 milioni di euro) al lordo delle imposte[2].

Il gioco[modifica | modifica sorgente]

Dal giugno 2005[3], un giocatore sceglie cinque numeri tra 1 e 56 (palline bianche) e un altro numero fra 1 e 46 (Mega numero)[4]. Per giocare, basta un dollaro. In Georgia, New Jersey, New York e Texas, i giocatori devono anche scegliere, in anticipo, se intendono raccogliere il jackpot tutto in una volta o di trasformarlo in una sorta di rendita vitalizia. Illinois, Maryland, Massachusetts, New Jersey, New York e Virginia offrono la possibilità di abbonarsi per un certo periodo di tempo tramite posta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ History Of The Game, Mega Millions, Retrieved on 2009-01-12
  2. ^ Mega Millions Official Home
  3. ^ Michigan Lottery Through the Years, State of Michigan, Retrieved on 2009-01-12
  4. ^ How To Play, Mega Millions, Retrieved on 2009-01-12