Medaglia per il giubileo dei 60 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia per il giubileo dei 60 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945
Юбилейная медаль «60 лет Победы в Великой Отечественной войне 1941-1945 гг.»
60 Years of Victory in the Great Patriotic War obverse.jpg

60 Years of Victory in the Great Patriotic War reverse.jpg
Flag of Belarus.svg Flag of Russia.svg Flag of Ukraine.svg
Bielorussia, Federazione Russa, Ucraina
Tipo Medaglia commemorativa statale
Status cessata
Istituzione Mosca, 28 febbraio 2004
Cessazione Mosca, 7 settembre 2010
Diametro 32 mm
Medaglia più alta Nella Federazione Russa: Medaglia per il giubileo dei 50 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945
Medaglia più bassa Nella Federazione Russa: Medaglia per il giubileo dei 65 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945
60 victory rib.png
Nastro della medaglia

La medaglia per il giubileo dei 60 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 è stato un premio statale di Bielorussia, Federazione Russa, e Ucraina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia è stata istituita il 28 febbraio 2004 ed è stata abolita il 7 settembre 2010.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia veniva assegnata ai veterani delle forze armate della URSS che hanno partecipato ai combattimenti nella Grande Guerra Patriottica, guerriglieri e a chi abbia ricevuto la medaglia per la vittoria sulla Germania nella grande guerra patriottica 1941-1945 o la medaglia per la vittoria sul Giappone, le persone premiate per il loro lavoro disinteressato con la medaglia al merito del lavoro durante la grande guerra patriottica del 1941-1945 o chi abbia ricevuto una delle medaglie in difesa delle città o delle regioni della URS, alle persone che hanno lavorato nel periodo dal 22 giugno 1941 al 9 maggio 1945 per non meno di sei mesi, escluso il periodo di lavoro in territori temporaneamente occupati; ex minorenni prigionieri nei campi di concentramento, ghetti e in altri luoghi di detenzione istituiti dai nazisti e dai loro alleati, cittadini stranieri al di fuori della Comunità degli Stati Indipendenti che hanno combattuto nelle forze militari nazionali dell'URSS, nel quadro di unità di guerriglia, gruppi sotterranei, e altri gruppi antifascisti che hanno dato notevole contributo alla vittoria nella Grande Guerra Patriottica e abbiano ricevuto premi di Stato dell'URSS e Federazione russa.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia era di tombac. Il dritto recava l'immagine in rilievo dell'Ordine della Vittoria con in basso, le date "1945-2005". Il rovescio recava l'iscrizione su sette righe "60 anni della vittoria nella Grande Guerra Patriottica del 1941-1945" (Russo: "60 лет Победы в Великой Отечественной войне 1941-1945"). all'interno di una corona d'alloro.
  • Il nastro era rosso con sui bordi il nastro dell'Ordine di San Giorgio.