Meclemburgo-Pomerania Anteriore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Meclenburgo-Pomerania Occidentale)
Meclemburgo-Pomerania Anteriore
land
Land Mecklenburg-Vorpommern
Meclemburgo-Pomerania Anteriore – Stemma Meclemburgo-Pomerania Anteriore – Bandiera
Localizzazione
Stato Germania Germania
Amministrazione
Capoluogo Schwerin
Ministro presidente Erwin Sellering (SPD) dal 2008
Territorio
Coordinate
del capoluogo
53°38′N 11°25′E / 53.633333°N 11.416667°E53.633333; 11.416667 (Meclemburgo-Pomerania Anteriore)Coordinate: 53°38′N 11°25′E / 53.633333°N 11.416667°E53.633333; 11.416667 (Meclemburgo-Pomerania Anteriore)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 23 180,14 km²
Abitanti 1 596 505[1] (31-12-2013)
Densità 68,87 ab./km²
Distretti gov. non presente
Circondari 6 circondari rurali
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 DE-MV
Codice Destatis 13
Cartografia

Meclemburgo-Pomerania Anteriore – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Meclemburgo-Pomerania Anteriore (meno correttamente, M.-Pomerania Occidentale; in tedesco Mecklenburg-Vorpommern, 23 180 km² e 1 596 505 abitanti[1]) è uno dei sedici Länder (stati federati) della Germania.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Schloss Schwerin

Sesto per superficie, ma solo tredicesimo per popolazione, tra i sedici stati della nazione, confina a nord con il Mar Baltico, ad ovest con lo Schleswig-Holstein, a sud-ovest con la Bassa Sassonia, a sud con il Brandeburgo e ad est con la Polonia (Voivodato della Pomerania Occidentale). La sua sede amministrativa è Schwerin, ma il porto baltico di Rostock ha una popolazione quasi doppia. Le altre città principali sono Neubrandenburg, Stralsund, Greifswald e Wismar. La costa sul Mar Baltico, contiene diverse isole, le principali sono Rügen, Hiddensee, Usedom e Poel.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La vecchia Pomerania (Pommern), consistente di Stettino e dei territori ad est del fiume Oder, è attualmente parte della Polonia. La Pomerania Anteriore (Vorpommern) fu sotto controllo svedese a partire dal trattato della Pace di Vestfalia, del 1648 e fino alla sua annessione alla Prussia nel 1720 e 1815. Vedi Storia della Germania.

Il Meclemburgo, ad Ovest della Pomerania Occidentale, divenne un ducato nel 1348, ma venne diviso dal XVII secolo fino al 1934. Gli stati di Meclemburgo-Schwerin e Meclemburgo-Strelitz divennero granducati nel 1815, ma un governo repubblicano venne istituito nel 1918. Vennero brevemente combinati con la Pomerania Anteriore nel 1947-1952 e fanno parte dello stato attuale fin dalla riunificazione tedesca del 1990.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La topografia di Meclemburgo-Pomerania Anteriore


Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Meclemburgo e Pomerania

Il Meclemburgo-Pomerania Anteriore è attualmente diviso in due città extracircondariali e sei circondari rurali:

Città extracircondariali:

Circondari rurali:

L'attuale suddivisione è il risultato di una riforma amministrativa entrata in vigore il 4 settembre 2011[2].

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa evangelica in Germania 17,9%,[3] Chiesa cattolica 3,3%.[4]

Lista di Presidenti dei ministri del Meclemburgo-Pomerania Anteriore[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1990 1992 Alfred Gomolka CDU Ministro presidente
1992 1998 Berndt Seite CDU Ministro presidente
1998 2008 Harald Ringstorff SPD Ministro presidente
2008 Erwin Sellering SPD Ministro presidente

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ente statistico del Meclemburgo-Pomerania Anteriore - Dati sulla popolazione
  2. ^ Kreisgebietsreform
  3. ^ (DE) Evangelische Kirche in Deutschland (PDF), EKD, novembre 2008, p. 7. URL consultato il 28 dicembre 2010.
  4. ^ Chiesa cattolica [collegamento interrotto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania