Mebrahtom Keflezighi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mebrahtom Keflezighi
Meb Keflezighi 2009 London Marathon.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 170 cm
Peso 58 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Maratona
 

Mebrahtom Keflezighi (Asmara, 5 maggio 1975) è un atleta eritreo naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome è legato all'Italia, in particolar modo a Monza, città nella quale fu ospitato dopo la fuga della sua famiglia dalla guerra d'Eritrea[1], prima di partire per gli USA.

Nel 2004 vince la medaglia d'argento alle Olimpiadi d'Atene. Nel 2009 ha vinto la maratona di New York[1]. Nel 2014 ha vinto la maratona di Boston.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Andrea Buongiovanni, «Il Keflezighi italiano, una scheggia» in Gazzetta dello Sport, 3 novembre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]