Mayra Alejandra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mayra Alejandra Rodriguez Lezama in arte Mayra Alejandra (Caracas, 7 maggio 1955Caracas, 17 aprile 2014) è stata un'attrice venezuelana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mayra Alejandra nasce come figlia d'arte, il padre è l'attore Charles Barry, la madre è la scrittrice di telenovelas Ligia Lezama e il fratello è il comico Juan Carlos Barry. In Italia ha goduto di una certa popolarità negli anni ottanta grazie a telenovelas come "Leonela", "Luisana Mia", "La provinciale", "Marta" e "Cuori nella tempesta" che pur essendo trasmesse dai circuiti locali, le permisero di essere conosciuta dal grande pubblico al punto di essere ospitata anche al Maurizio Costanzo Show.

Finiti gli studi all’età di 17 anni, vedendo in tv la telenovela "Valentina" (1975), dice a sua madre che le piacerebbe prendere parte al cast. In seguito ad un provino ottiene il piccolo ruolo di una cameriera che le dà la possibilità di farsi notare; terminate le riprese le offrirono la sua prima parte da protagonista: "Angélica" (1976) al fianco dell'attore e cantante José Luis Rodríguez meglio conosciuto come 'El Puma'.

Durante le pause di lavoro dei suoi primi impegni lavorativi ha pure seguito studi in Francia presso l’Università della Sorbona dove ha studiato Lettere, e in Inghilterra, dove ha studiato la lingua inglese. Durante la frequentazione del prestigioso ateneo transalpino ha conosciuto e sposato il suo professore di Letteratura francese Bertrand Levergeois, un’unione durata poco tempo.

Ha girato tante telenovelas lavorando con i più importanti attori del genere, come 'El Puma', Jean Carlos Simancas, Raúl Amundaray, Renato Gutiérrez e Carlos Olivier. Fra le telenovelas che Mayra ricorda in modo particolare figurano "Luisana Mía" e "Leonela", che la fecero diventare famosa in tutto il mondo (Italia compresa). Venne inoltre contattata per interpretare nel nostro paese la miniserie di Rai Uno "Passioni" (1987) ma il progetto non si concretizzò.

Nel 1983 Mayra ha una breve relazione sentimentale col musicista venezuelano Jorge Spiteri.
Nel 1986, mentre è in Argentina a girare "Una donna in vendita" conosce, presentato da un comune amico, Arnaldo Andrè, l’attore messicano Salvador Pineda, impegnato a girare "Como la hiedra" e stanno così bene insieme che decidono di sposarsi, fissando pure la data delle nozze per il 18 dicembre 1987 in Messico nella Chiesa di San Giacinto.

Era tutto pronto ma all’ultimo momento le nozze saltano. Però la storia d’amore tra Mayra e Salvador non finisce qui, perché qualche anno dopo i due si rivedono in Argentina, lei impegnata a girare la telenovela "Valeria" e lui la telenovela "Mi nombre es Coraje". Si frequentano così tanto che Mayra resta incinta, ma quando il 27 marzo 1989 nasce il piccolo Aaron Salvador, la loro storia d’amore è di nuovo finita, Pineda riconosce il figlio ma non ne vuole sapere di fare il padre. Tale scelta di Pineda addolora profondamente Mayra, che decide di allontanarsi dal mondo delle telenovelas, mantiene il più stretto riserbo sulla nascita del figlio e si chiude nella sua casa di Caracas.

Solo nel 1991 ritorna sulle scene per girare la telenovela "La Mujer Prohibida" e due anni dopo gira "Amor de papel" tornando al fianco del suo vecchio partner dei tempi d'oro Carlos Olivier, ma quest'ultima produzione non ha una grande qualità e non trova il gradimento del grande pubblico, per cui Mayra, delusa, si ritira di nuovo dalle scene.
Cancellato Salvador Pineda dalla sua vita, Mayra però continua a cercare l’amore, trovandolo nel medico Julio Macillarda, che sposa a sorpresa il 12 agosto 1994 e con lui va a vivere sull'isola Margarita, da cui però divorzia un anno dopo.

Per un po' di tempo sparisce dalla circolazione, impegnandosi in un'attività manageriale e si ritira a vivere a Merida. Negli ultimi anni Mayra ha preferito stare lontano dalla TV, ha aperto una boutique che gestisce con la madre e si occupa a tempo pieno del figlio Aaron.

Gli ultimi lavori della Alejandra giunti in Italia sono: "Una donna in vendita" e "Valeria" andate in onda su Retequattro in orario mattutino nei primissimi anni novanta in seguito replicate dal canale satellitare Lady Channel.

L'attrice è morta giovedì 17 aprile 2014 all'età di 58 anni, nell'Ospedale Oncologico di Caracas dopo aver sofferto per 2 anni di tumore ed è stata cremata nel cimitero di Guairita a Caracas.

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Telenovelas[modifica | modifica sorgente]

Titolo Ruolo Anno
Valentina Marita 1975
Angélica Angelica 1976
Carolina Carolina Villacastín 1976
Tormento Amparo 1977
La hija de Juana Crespo Diana 1977
Mariela Mariela Mariela 1977
Residencia de señoritas Violeta 1977
El ángel rebelde Maria Soledad 1978
Piel de zapa Paulina 1978
Camila Camila
La provinciale (Rosa Campos provinciana) Rosa Campos 1980
Luisana mia (Luisana mía) Luisana Narval de Bernal 1981
El esposo de Anaís Anaìs 1981
Barbarita Barbarita 1982
Marta (Marta y Javier) Marta Galván 1982
Amada mía Amada 1982
Capriccio e passione (Jugando a vivir) Victoria La Rosa 1982
Leonela; prima parte (Leonela) Leonela Ferrari 1983
Cuori nella tempesta (Benvenida Esperanza) Esperanza Acuña 1983
Leonela; seconda parte (Miedo al amor) Leonela Ferrari 1984
Una donna in vendita (Mujer comprada) Angélica Villar 1986
Manón Manón 1986
Valeria Valeria 1987
La donna proibita (La Mujer Prohibida) Irene Rivas 1991
Amor de papel Leticia 1993
Hechizo de amor Raquela Valderrama 2000
La estrambótica Anastasia Yolanda Paz 2004
Harina de otro costal Carmencita de Fernandez 2010

Telefilm[modifica | modifica sorgente]

Titolo Ruolo Anno
Con toda el alma Isabel Morelli 2005
Camaleona Amapola "Pola" Rivas 2007

Serie TV[modifica | modifica sorgente]

  • Juegos Prohibidos
  • Camila
  • Apartamento de 7 pisos

Film[modifica | modifica sorgente]

  • Carmen la que contaba 16 años (1978)
  • Manon (1986)

Teatro[modifica | modifica sorgente]

  • La Pinta de la niña o la Santa María
  • ¿Ardelle o la Margarita?

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Mayra Alejandra ha avuto un figlio di nome Aaron Salvador dall'attore messicano Salvador Pineda, noto in Italia per aver interpretato a sua volta diverse telenovelas come "Mariana il diritto di nascere", "Cuore di Pietra", "La mia piccola solitudine", "Il magnate", "Micaela", "Esmeralda". Il matrimonio con l'attore Salvador Pineda, con data già fissata per il 18 dicembre 1987 è saltato all'ultimo momento, con un seguito di commenti e pettegolezzi, a cui più tardi Mayra metterà fine dichiarando alla stampa: "Salvador ed io ci siamo presi un periodo di ripensamento, ma sono ancora innamorata di lui e non escludo un riavvicinamento".

Salvador Pineda, pur escludendo le nozze con Mayra, aveva riconosciuto il figlio e aveva fatto progetti per il suo futuro insieme a Mayra. Poi è sparito nel nulla, salvo ripresentarsi dopo mesi di assenza dicendo di voler vedere il rampollo, ma Mayra glielo ha negato dicendo: 'No, mio figlio non ha bisogno di una persona come te, ha bisogno di un padre che si occupi di lui'. Mayra è rimasta profondamente delusa dall'immaturità paterna del Pineda, lei desiderava per il figlio un padre presente, con cui condividere le responsabilità di allevare ed educare il figlio, e visto che Salvador non ne è all'altezza, allora preferisce crescersi il figlio da sola.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]