Mayer Amschel de Rothschild

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mayer Amschel de Rothschild
MdeR.gif
Nascita Londra, 29 giugno 1818
Morte 6 febbraio 1874
Padre Nathan Mayer Rothschild
Madre Hannah Barent-Cohen
Consorte Juliana Cohen
Figli Hannah Primrose, contessa di Rosebery

Mayer Amschel de Rothschild (29 giugno 18186 febbraio 1874) del ramo inglese della famiglia Rothschild era il quartogenito e il più giovane dei figli maschi di Nathan Mayer Rothschild (1777–1836). Fu chiamato Mayer Amschel Rothschild, per suo nonno, il patriarca della famiglia Rothschild.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Noto alla sua famiglia come "Muffy", nacque a New Court, Londra. Dopo aver studiato all'Università di Lipsia e all'Università di Heidelberg diventò il primo membro della sua famiglia a ricevere un'educazione presso una università inglese, trascorrendo un period sia al Magdalene che al Trinity College a Cambridge.[1] Anche se fece da apprendista in diverse case bancarie della famiglia in Europa, non divenne mai una parte importante dell'impero bancario. Diventò High Sheriff of Buckinghamshire nel 1847 e fu eletto deputato liberale per Hythe nel 1859.

La madre di Mayer, Hannah (nata Cohen) avviò le acquisizioni Rothschild nel Buckinghamshire. Pensando suoi figli malaticci, cominciò ad acquistare appezzamenti di terreno attorno Aylesbury nella campagna privilegiata per la caccia, dove potevano fare esercizio fisico all'aperto. A metà del XIX secolo, tutti e tre i suoi figli maschi aveva grandi proprietà e dimore nella Vale of Aylesbury: Lionel de Rothschild a Tring; Anthony Nathan de Rothschild a Aston Clinton; and Mayer at Mentmore. Lì egli costruì Mentmore Towers, la più sontuosa delle case inglesi Rothschild all'epoca. Altri cugini che seguirono l'esempio furono: Ferdinand James von Rothschild a Waddesdon, e Alfred de Rothschild a Halton.

Mayer Rothschild era un appassionato cavallerizzo e cacciatore nonostante la sua stazza ed era un fan delle corse di cavalli purosangue. Fondò una scuderia a Crafton nel Buckinghamshire, e fu un membro del Jockey Club. Nel 1871, i suoi cavalli vinsero quattro delle cinque corse "classiche": Favonius vinse il Epsom Derby ed "Hannah" vinse l'Epsom Oaks, le 1,000 Guineas e la St. Leger Stakes.

Nel 1873 il Barone Mayer acquistò 90 acri (360,000 m²) di terreno a Ascott a due miglia da Mentmore. Questo fu dato al nipote Leopold de Rothschild che ampliò l'esistente Ascott House nella struttura Neo-Tudor visibile oggi.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Mayer de Rothschild e sua moglie Juliana (nata Cohen) ebbero un solo figlio, una femmina, Hannah, in seguito Contessa di Rosebery. Fu la sua unica erede, e attraverso di lei, Mentmore Towers passò al Conte di Rosebery, che funse da Primo Ministro dal 1894–1895.

Mayer Amschel de Rothschild morì nel 1874 e fu sepolto al Willesden Jewish Cemetery in Beaconsfield Road di Willesden a Londra.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) J. & J. A. Venn, Rothschild, Mayer Amschel in Alumni Cantabrigienses, Cambridge University Press, 1922–1958.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Member of Parliament per Hythe Successore
Sir John Ramsden, Bt 1859–1874 Sir Edward William Watkin
Predecessore High Sheriff of Buckinghamshire Successore
Sir William Clayton, Bt 1847 William Lowndes