May Andersen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
May Andersen
May Andersen by David Shankbone.JPG
Altezza 178[1] cm
Misure 81-61-86[1]
Taglia 38[1] (UE) - 8[1] (US)
Scarpe 38[1] (UE) - 7,5[1] (US)
Occhi Blu
Capelli Biondi

Lykke May Andersen (Copenaghen, 19 giugno 1982) è una modella danese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

May Andersen debutta nel mondo della moda nel giugno 1998 sfilando per Valentino sulle passerelle dell'alta moda di Parigi.[2] Seguiranno numerose altre esperienze nel campo, fra cui le sfilate di Gianfranco Ferré, Miu Miu, Philosophy di Alberta Ferretti, Prada, Louis Vuitton, Christian Dior e Victoria's Secret e le copertine di L'Officiel, Vogue, Elle, Marie Claire, Harper's Bazaar e soprattutto Sports Illustrated Swimsuit Issue. Inoltre la Andersen è stata la testimonial per la campagna pubblicitaria del turismo danese.[3] Dopo che è stata arrestata nel 2006, la sua agenzia, la Elite Model Management di Los Angeles ha adottato come nome ufficiale per la modella il nome Lykke May.[4]

Nel 2000 è stata vittima di un grave incidente stradale, ma ha ottenuto un risarcimento dalla città di New York in seguito ad un lungo processo.[2] Il 20 aprile 2006, desta particolare scalpore la notizia che May Andersen è stata arrestata per aver aggredito una hostess nel volo da Amsterdam a Miami.[5] Grazie a questi episodi, ed altri episodi riportati principalmente da riviste di cronaca rosa (come le sue relazioni sentimentali con Marcus Schenkenberg o con Stephen Dorff), la popolarità della modella è cresciuta a tal punto che il personaggio di Mae Anderson (interpretato da Erika Christensen) nella serie televisiva Six Degrees è evidentemente stato ispirato a lei.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) May Andersen in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ a b May Andersen - Fashion Model - Profile on New York Magazine
  3. ^ NewCenturyTV.com: The Leading New Century TV Site on the Net
  4. ^ [1]
  5. ^ [2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]