Maximum Segment Size

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La MSS (Maximum Segment Size) rappresenta la massima dimensione del corpo dati in un segmento TCP, da non confondersi con la massima dimensione di quest'ultimo, poiché è infatti composto da una parte di intestazione e una appunto di corpo dati. Viene negoziata nella fase di setup di una connessione TCP (handshake).

In IPv4, la MSS è tipicamente 1460, perché la MTU tipica è 1500 byte, a cui vanno sottratti 20 byte di header IP e 20 di header TCP. Questo valore viene ridotto se si utilizzano link con una MTU inferiore, come il PPPoE spesso usato nelle connessioni ADSL o un tunnel IP o VPN.

La MSS minima è di 536 byte, perché la MTU minima supportata da un link IP è 576 byte.

Normalmente si cerca di utilizzare la MSS massima possibile per il percorso, per minimizzare l'overhead di trasmissione legato agli header e quello di elaborazione legato al pacchetto.

Se le due entità TCP tra le quali avviene il setup della connessione si trovano sulla stessa rete fisica, il TCP calcola tale campo in modo tale che i datagrammi IP risultanti coincidano con la massima dimensione di un pacchetto IP che la rete è in grado di trasportare senza ricorrere a frammentazione, ovvero una MTU.

Altrimenti, viene impiegato un meccanismo di Path MTU discovery per determinare la MTU del percorso, ovvero la minima MTU tra tutti i link che lo costituiscono.

Nel caso peggiore, la MSS viene impostato da TCP (come detto sopra) al valore:

(dimensione di default del datagramma IP(ovvero 576 bytes) - somma tra dimensione dell'header IP e l'header TCP(ovvero 20+20 bytes)) = 536

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete