Max Rose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Max Rose
Jerry Lewis - Max Rose.png
Jerry Lewis in una scena del film
Titolo originale Max Rose
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Daniel Noah
Sceneggiatura Daniel Noah
Produttore Lawrence Inglee, Garrett Kelleher
Produttore esecutivo Paul Currie, Matthew Malek, Charlie O'Carroll, Gaston Pavlovich, William L. Walton
Casa di produzione Lightstream Pictures
Fotografia Christopher Blauvelt
Montaggio Richard Halsey
Musiche Michel Legrand
Scenografia Ryan Warren Smith
Costumi Courtney Hoffman
Trucco Petrice Bankhead, Michael F. Blake
Interpreti e personaggi

Max Rose è un film del 2013 scritto e diretto da Daniel Noah, con protagonista Jerry Lewis.

La pellicola viene presentata alla 66ª edizione del Festival di Cannes, durante la sezione speciale Tributo a Jerry Lewis, dove viene proiettato anche il film L'idolo delle donne del 1961, scritto, diretto ed interpretato da Jerry Lewis[1].

Il film rappresenta il ritorno come attore protagonista di Jerry Lewis dopo 18 anni (nel 1995 recitò nel film Il commediante di Peter Chelsom).

Trama[modifica | modifica sorgente]

La vita di Max Rose, pianista jazz, che ripercorre la sua vita dopo la morte della moglie Eva.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Le riprese del film si sono svolte a Los Angeles.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La prima clip del film viene diffusa online il 20 maggio 2013, pochi giorni prima della presentazione della pellicola alla 66ª edizione del Festival di Cannes, che avviene il 23 maggio[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (IT) Max Rose, badtaste.it. URL consultato il 20-05-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema