Max Mazzotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maximiliam Mazzotta

Maximiliam Mazzotta (Cosenza, 12 novembre 1968) è un attore italiano, originario di Montalto Uffugo.

È direttore artistico della compagnia teatrale "Libero Teatro", che opera nella città di Cosenza.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I suoi studi iniziano presso l'Accademia d'Arte Drammatica della Calabria di Palmi. Nel 1991 entra a far parte della scuola teatrale Piccolo Teatro di Milano, diretta da Giorgio Strehler, dove si diploma. Qui ha come suoi maestri di interpretazione lo stesso Strehler e Enrico D'Amato, come maestri di recitazione Franco Graziosi, Andrea Jonasson; Gianfranco Mauri per il dialetto milanese e Marina Dolfin per il dialetto veneziano, mentre maestro di commedia dell'arte è Ferruccio Soleri. Ha anche ottenuto stage con Marcel Marceau, Micha van Hoecke e Carolyn Carlson.

Nel 1995 esordisce come regista per il teatro con Il gatto e la volpe, cui seguono nel 1998 Grottesco e Prove aperte, nel 1999 Follia, nel 2000 L'ebreo di Malta e nel 2001 Amleto.

Esordisce nel cinema nel 1997 in L'ultimo capodanno di Marco Risi. Ha interpretato dei personaggi nelle serie televisive Ultimo - La sfida (1999) di Michele Soavi e Distretto di Polizia (2000) di Renato De Maria.

Nel 2002 interpreta Enrico Fiabeschi, uno dei personaggi nati dalla matita del fumettista Andrea Pazienza, nel film Paz!.

Nel 2004 recita la parte di Lionello, un carabiniere di Bocchigliero emigrato a Bologna, cui viene dato il compito di sorvegliare le trasmissioni di Radio Alice nel film Lavorare con lentezza.

Nel 2005 interpreta il portiere di un hotel nel film di Renato De Maria, Amatemi. Nel 2007 interpreta il parroco cittadino nel film di Mimmo Calopresti, L'abbuffata.

Lo stesso anno ricopre il ruolo di "Venezia" nel film Amore, bugie e calcetto di Luca Lucini.

Nel 2012 lavora al suo primo film da regista di cui è anche protagonista. Si chiama Fiabeschi torna a casa e prende spunto dal celebre Paz! interpretato da Mazzotta dieci anni prima. Il film è girato interamente in Calabria, più precisamente a Cosenza e nella sua provincia, con qualche scena girata a Bologna.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Mazzotta durante le prove di Follia

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie