Mawdud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mawdud ibn Altuntash (anche Maudud o Sharaf al-Dawla Mawdûd; ... – Damasco, 2 ottobre 1113) fu un condottiero dei turchi selgiuchidi che governò sulla città di Mossul in qualità di atabeg (governatore, letteralmente "tutore" in Lingua turca) dal 1109 al 1113. Organizzò e condusse diverse spedizioni contro gli Stati crociati, nel tentativo di distruggerli, senza mai raggiungere il suo obiettivo. Morì assassinato a Damasco per mano dei Nizariti mentre era ospite dell'atabeg Toghtigin.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Amin Maalouf, Le crociate viste dagli arabi, Società editrice internazionale, Torino 1989. ISBN 8805050504 (ed. orig.: Amin Maalouf, Les croisades vues par les arabes, Paris 1983. ISBN 978-2-290-11916-7).
  • Steven Runciman, A history of the Crusades: Volume 1, 1951.
  • René Grousset, Histoire des croisades et du royaume franc de Jérusalem: 1. 1095-1130, L'anarchie musulmane, Parigi, 1934.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie