Mauthausen Orchestra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mauthausen Orchestra
Paese d'origine Italia Italia
Genere Musica elettronica
Industrial
Power electronics
Periodo di attività 1982-2012
Etichetta Aquilifer Sodality, Vis A Vis Audio Arts, Slaughter Productions, Body And Blood Exploration, BloodLust!, Silentes Minimal Editions.
Album pubblicati 18
Studio 16
Raccolte 2

Mauthausen Orchestra è stato un gruppo di musica elettronica e industrial fondato da Pierpaolo Zoppo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mauthausen Orchestra, progetto musicale di Pierpaolo Zoppo, appartiene alla prima ondata di Power electronics italiano. Il progetto nasce nel 1982 e realizza le sue prime pubblicazioni su cassetta per la Aquilifer Sodality, label dello stesso Pierpaolo Zoppo. Dal 1982 al 1986 Mauthausen Orchestra pubblica 10 cassette e due Ep che rappresentano uno degli episodi migliori di elettronica deviata del panorama italiano.[1]. Nel 1990 la giapponese Vis A Vis Audio Arts ristampa in LP una raccolta dei migliori brani di Mauthausen Orchestra dal titolo Five Years Of Slaughters e nel 1995 la Slaughter Productions di Marco Corbelli ristampa le opere dell' intero quinquennio in box. I lavori realizzati con questo pseudonimo, seguendo un filone consolidato nel panorama Industrial internazionale, sono un viaggio esplorativo nel sesso estremo, perversioni, torture e disagio, accompagnato da un sound composto da collage brutali di rumorismo, distorsioni elettroniche e voci disumanizzate. Il progetto riprende vita nel 1997, anno in cui Zoppo inizia a comporre nuovi brani con questo pseudonimo.[2] Zoppo è morto il 16 giugno 2012 all'età di 49 anni.[3]

Discografia[2][modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 1982 - Mauthausen Orchestra (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1983 - Necrofellatio (Cassetta C60, Aquilifer Sodality - ristampa Slaughter Productions 1996)
  • 1983 - 2nd Movement (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1983 - Conflict (Cassetta C60, Broken Flag/Aquilifer Sodality)
  • 1983 - Dedicated To J. Goebbels (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1983 - Murderfuck (Cassetta C45, Aquilifer Sodality)
  • 1984 - Mafarka (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1984 - Bloodyminded (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1985 - Anal Perversions (Cassetta C60, Aquilifer Sodality)
  • 1986 - Host Sodomy (Cassetta C45, Aquilifer Sodality)
  • 1990 - Five Years Of Slaughters (LP, Vis A Vis Audio Arts)
  • 1995 - Gravitational Arch Of Sex (12xCassette + Box, Slaughter Productions)
  • 1997 - Raising Vapours (CD, Body And Blood Exploration, BloodLust!)
  • 2000 - Necrofellatio / Mafarka (2xCD, Slaughter Productions)
  • 2008 - Where Are We Going? (CD, BloodLust!)
  • 2010 - M (Cassetta, Silentes Tapestry)
  • 2010 - Digression (CD, Silentes Minimal Editions)

Nimh & Mauthausen Orchestra[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 - From Unhealthy Places (CD, Silentes Minimal Editions)

Singoli ed EP[modifica | modifica sorgente]

  • 1984 - Vernichtung Lebenunwerten Leben (Cassetta, Aquilifer Sodality - 2008, ristampa 2x12" Trash Ritual)
  • 1985 - They Never Learn (Cassetta, Aquilifer Sodality - 2009, ristampa 12" Trash Ritual)
  • 1999 - Lost In Boyz Town (7", BloodLust!)
  • 1999 - Kiss The Carpet (10", Xn Recordings)
  • 2006 - Smooth Hate (7", BloodLust!)
  • 2006 - Forbidden Ground (7", BloodLust!)
  • 2009 - High Opinion Of Oneself (7", BloodLust!)

Compilation[modifica | modifica sorgente]

  • 1983 - Hate's Our Belief - con il brano Return To The Glory (2xCassette C60, Aquilifer Sodality)
  • 1983 - Crusade con i brani - T4 e Conflict (Cassetta C45, Broken Flag)
  • 1984 - Trial By Ordeal - con il brano Bloodyminded (Cassetta C60, Broken Flag)
  • 1984 - Thee Book - con Fuck Mastery (2xCassetta, Graf Haufen Tapes)
  • 1985 - Sexorama Vol.3 - con Fistfuck (2xCassetta, ZSF Produkt)
  • 1986 - 6x10=60 Vol. 3 - con Bondage (Cassetta, Korm Plastics)
  • 1986 - 19 Keys 19 Bands - conThe Fifteenth Key (2xCassetta, Club Moral)
  • 1987 - Infera Sinfonia - con Raum (Ravaging Devil) (Cassetta C60, Bruno Cossano Corporation)
  • 1992 - Sexorama - con Fistfuck(Cassetta C60, Statutory Tape)
  • 1993 - Power To Destroy - con Kill The P.A.S.T. (1992) I.Power (as Mauthausen) (Cassetta C45, Lebensborn)
  • 2005 - Songs From The Darkroom - con Glory Hole (Pt. 2) (CD, Spatter)
  • 2007 - Broken Flag: A Retrospective 1982 - 1985 - con Conflict (5xLP + Box, Vinyl-on-demands)
  • 2009 - Silentes 2004 2009 Anniversary Set - con From Homicide To Slaughter (Part 5) (Box, Silentes)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Edizione italiana a cura di Paolo Bandera, Manuale di Cultura Industriale, Milano, RE-Search (USA) - Shake edizioni (IT), 1998, pag. 228.
  2. ^ a b Mauthausen Orchestra su Discogs
  3. ^ È morto PIERPAOLO ZOPPO, artefice del progetto Mauthausen Orchestra | ImpattoSonoro

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Vittore Baroni, Fabio De Luca, Le guide pratiche di RUMORE - Elettronica , Roma, Apache edizioni (1996)
  • V. Vale, Andrea Juno in Paolo Bandera (a cura di), Manuale di cultura industriale, Shake Edizioni, 1998, ISBN 88-86926-40-5.
  • Paolo Bertoni: Monsters of the Sonic Overviolence, BLOW UP #152 pg. 56, Gennaio 2011, Editore: Tuttle Edizioni

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica