Maurizio Gherardini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Gherardini
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Vicepresidente
Squadra Toronto Raptors Toronto Raptors
Ritirato 1980 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1971-1980 Libertas Forlì Libertas Forlì
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Maurizio Gherardini (Forlì, 22 settembre 1955) è un ex cestista e dirigente sportivo italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha giocato, come cestista, con la Libertas Forlì tra il 1971 e il 1980, in seguito, con la stessa squadra, diventò dapprima viceallenatore, fino al 1982, poi come general manager, senza abbandonare il lavoro di impiegato in banca.

Nel 1992 assume l'incarico di procuratore generale alla Benetton Basket Treviso, per la quale, grazie alle sue intuizioni di mercato, in quattordici stagioni, riuscirà a farle conquistare quattro scudetti, due Eurocup, sette coppe Italia e tre supercoppe italiane.

È stato anche collaboratore per il Resto del Carlino, Superbasket, Giganti del basket e Clinic.

È stato anche membro, dal 1998 al 2000, della commissione FIBA e, dal 2001 al 2006, del Board Eurolega.

Nel 2001 è stato votato dirigente dell'anno dalla Gazzetta dello sport, nel 2003 ha ricevuto l'Oscar del basket Pietro Reverberi, nel 2004 l'Oscar del basket Giba ed infine, nel 2006 è stato eletto miglior dirigente della Lega Basket.

Nel giugno 2006 assume la vicepresidenza dei Toronto Raptors, dove ha portato come prima scelta del draft NBA il cestista italiano Andrea Bargnani.

È sposato con Luana, ha due figli, Michele e Valentina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]