Maurice Donnay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Maurice Donnay

Charles Maurice Donnay (Parigi, 12 ottobre 1859Parigi, 31 marzo 1945) è stato un commediografo francese.

Tipico rappresentante della società francese "fin de siécle", trovò nella produzione teatrale la fonte di un successo che il pubblico parigino gli tributò fino alla morte. L'ironia delle sue prime opere venne poi sacrificata nella successiva produzione a soggetti di intonazione sociale.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Amanti (1897)
  • Il ritorno da Gerusalemme (1904)
  • Uccelli di passo (1904)
  • Le pioniere (1913)

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

http://www.theatredatabase.com/19th_century/maurice_donnay_001.html

http://www.treccani.it/enciclopedia/maurice-donnay/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24687571 LCCN: n83013314