Maurício de Lima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maurício Lima)
Maurício
Dati biografici
Nome Maurício Camargo de Lima
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 185 cm
Peso 81 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Palleggiatore
Ritirato 2005
Carriera
Giovanili
1984-1986
1986-1987
Clube Fonte São Paulo
CA Lojicred CA Lojicred
Squadre di club
1987-1988 Telesp Clube Telesp Clube
1988-1993 EC Banespa EC Banespa
1993-1994 Pallavolo Modena Pallavolo Modena
1994-1998 Telesp Clube Telesp Clube
1998-1999 EC União Suzano EC União Suzano
1999-2003 Minas Tênis Clube Minas Tênis Clube
2003-2004 Gabeca Montichiari Gabeca Montichiari
2004-2005 Lube Macerata Lube Macerata
Nazionale
1987-2005 Brasile Brasile 575 pres.
Palmarès
Transparent.png Giochi Olimpici
Oro Barcellona 1992
Oro Atene 2004
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Argentina 2002
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Brasile 1989
Oro Brasile 1991
Oro Argentina 1993
Oro Brasile 1995
Oro Venezuela 1997
Oro Colombia 2001
Oro Brasile 2003
Transparent.png World League
Bronzo Osaka 1990
Oro San Paolo 1993
Bronzo Milano 1994
Argento Rio de Janeiro 1995
Bronzo Mar del Plata 1999
Bronzo Rotterdam 2000
Oro Katowice 2001
Argento Belo Horizonte 2002
Oro Madrid 2003
Oro Roma 2004
Transparent.png Coppa del Mondo
Bronzo Giappone 1995
Oro Giappone 2003
Transparent.png Grand Champions Cup
Bronzo Giappone 1993
Argento Giappone 2001
Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2010

Maurício Camargo de Lima anche noto come Maurício (Campinas, 27 gennaio 1968) è un ex pallavolista brasiliano.

Giocava nel ruolo di palleggiatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Maurício de Lima inizia nel 1987 nelle file del Telesp Clube. Durante il periodo di permanenza nel club di San Paolo, ottiene le prime convocazioni in nazionale.

Nella stagione 1988-89 passa all'Esporte Clube Banespa, con cui conquista diversi trofei sia a livello nazionale, con la vittoria di tre campionati consecutivi, due coppe del Brasile e tre campionati paulisti, sia a livello internazionale, con la vittoria di quattro campionati sudamericani. In questi anni, con la nazionale vince tre campionati sudamericani, una World League e, soprattutto, l'oro olimpico a Barcellona 1992.

Nella stagione 1993-94, fa la sua prima esperienza all'estero, ingaggiato dalla Pallavolo Modena, con cui vince la Coppa Italia, ma torna in patria l'anno successivo, richiamato dalla federazione brasiliana come tutti i suoi compagni di nazionale, giocando nuovamente per il Telesp Clube, con cui resta legato per quattro stagioni, vincendo un'altra edizione della superliga e il suo quinto campionato sudamericano. Con la nazionale vince altri due campionati sudamericani e ottiene buoni risultati anche nelle altre competizioni.

Nella stagione 1998-99 passa al Esporte Clube União Suzano, con cui vince il Campionato Paulista, mentre l'anno successivo è al Minas Tênis Clube, club in cui gioca per quattro stagioni, vincendo altri tre scudetti e quattro edizioni del Campionato Mineiro. Con la nazionale continua a collezionare trofei, vincendo altri due campionati sudamericani, la Coppa del Mondo 2003, altre due World League e, soprattutto, il campionato mondiale 2002.

Nella stagione 2003-04 torna in Italia, ingaggiato dalla Gabeca Pallavolo. Durante l'estate, vince la sua ultima World League e si laurea bi-campione olimpico ad Atene.

Rimane in Italia anche per la stagione 2004-05, passando all'Associazione Sportiva Volley Lube, con cui vince la Coppa CEV, il suo ultimo trofeo: alla fine della stagione decide infatti di ritirarsi.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

1989-90, 1990-91, 1991-92, 1995-96, 1999-00, 2000-01, 2001-02
1990, 1991
1993-94
1989, 1990, 1991, 1998
1989, 1990, 1991, 1992, 1996
2004-05

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]