Maud Fontenoy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maud Fontenoy il giorno della partenza da Riunione, seduta tra il politico Paul Vergès e il giornalista Patrick Poivre d'Arvor

Maud Fontenoy (Meaux, 7 settembre 1977) è una navigatrice francese, nota per aver solcato l'Oceano Atlantico (2003) e l'Oceano Pacifico (2005) a bordo di imbarcazioni a remi.

Dal 16 ottobre 2006 al 14 marzo 2007 percorse il perimetro della zona antartica, partendo da Riunione e navigando da sola per circa 14 500 chilometri[1].

Cavaliere dell'Ordine nazionale al merito[2], la Fontenoy fa parte della Commissione oceanografica intergovernativa dell'UNESCO.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Record non riconosciuto ufficialmente dal World Sailing Speed Record Council.
  2. ^ (FR) L. Ferrer Créé, Lire l'interview de Maud Fontenoy, Navigatrice (semaine du 11 juin 2012), ASEF-ASSO.fr, 11 giugno 2012. URL consultato il 14 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]