Matvej Vasilevič Zacharov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Matvej Vasilevič Zacharov
Francobollo celebrativo del 1978 raffigurante Zacharov con la divisa di maresciallo dell'Unione Sovietica
Francobollo celebrativo del 1978 raffigurante Zacharov con la divisa di maresciallo dell'Unione Sovietica
17 agosto 1898 - 31 gennaio 1972
Nato a Tver
Morto a Mosca
Dati militari
Paese servito Unione Sovietica
Forza armata Armata Rossa
Anni di servizio 1917 - 1971
Grado maresciallo dell'Unione Sovietica
Guerre Guerra civile russa
seconda guerra mondiale
Decorazioni Order redstar rib.png Ordine della Stella Rossa
Order bogdan khmelnitsky1 rib.png Ordine di Bogdan Khmelnitsky di I classe
Order kutuzov1 rib.png Ordine di Kutuzov di I classe
Order suvorov1 rib.png Ordine di Suvorov di I classe
Gold Star of Hero of the CSSR.jpg Eroe della Cecoslovacchia
Order of Lenin ribbon bar.png Ordine di Lenin
Golden Star medal 473.jpg Eroe dell'Unione Sovietica

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Matvej Vasilevič Zacharov in russo: Матве́й Васи́льевич Заха́ров? (Tver', 17 agosto 1898Mosca, 31 gennaio 1972) è stato un militare russo, nominato l'8 maggio 1959 maresciallo dell'Unione Sovietica.

Origini e carriera[modifica | modifica sorgente]

Nato da genitori contadini a Tver', nel 1917 si arruola nella Guardia rossa (futura Armata Rossa). Durante la guerra civile, serve sotto il generale Kliment Vorošilov. Si diploma all'Accademia militare Frunze nel 1928 e successivamente all'Accademia Ufficiali Sovietica (1937). Viene quindi nominato Capo di Stato Maggiore del Distretto Militare di Leningrado e fra il 1938 e il 1940 ottiene l'incarico di Sottocapo di Stato Maggiore Generale e Capo di Stato Maggiore del Distretto Militare di Odessa.

Allo scoppio della guerra con la Germania, con l'Operazione Barbarossa, Zacharov comanda diverse armate nel Sud. Tuttavia sul finire del 1941 viene spostato a Nord in qualità di Capo di Stato Maggiore del Fronte Nord-occidentale. In seguito è Capo di Stato Maggiore del fronte Kalinin (1942) e del secondo fronte Ucraino (1943).

Dopo la guerra ricopre numerose posizioni chiave nell'Armata Rossa, fra cui Comandante in Capo del Gruppo delle Forze Sovietiche in Germania. L'8 maggio 1959 viene nominato Maresciallo dell'Unione Sovietica, divenendo successivamente Capo di Stato Maggiore Generale e Vice-ministro della Difesa (1960-1963). Ritiratosi nel 1971, muore il 31 gennaio 1972.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

onorificenze sovietiche[modifica | modifica sorgente]

Eroe dell'Unione Sovietica (2) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica (2)
— 8 settembre 1945 e 22 settembre 1971
Ordine di Lenin (5) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (5)
— 21 febbraio 1945, 8 settembre 1945, 21 giugno 1957, 2 febbraio 1958 e 22 febbraio 1968
Ordine della Rivoluzione d'Ottobre - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Rivoluzione d'Ottobre
— 16 agosto 1968
Ordini della Bandiera Rossa (4) - nastrino per uniforme ordinaria Ordini della Bandiera Rossa (4)
— 22 febbraio 1938, 31 dicembre 1942, 3 novembre 1944 e 6 novembre 1947
Ordine di Suvorov di I Classe (2) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Suvorov di I Classe (2)
— 13 settembre 1944 e 28 aprile 1945
Ordine di Kutuzov di I Classe (2) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Kutuzov di I Classe (2)
— 27 agosto 1943 e 22 febbraio 1944
Ordine di Bogdan Chmel'nyc'kyj di I Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Bogdan Chmel'nyc'kyj di I Classe
— 17 maggio 1944
Ordine della Stella Rossa - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella Rossa
— 31 dicembre 1939
Medaglia per il giubileo dei 20 anni dell'Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 20 anni dell'Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Eroe della Cecoslovacchia (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Cecoslovacchia (Cecoslovacchia)
— 28 aprile 1970
Ordine di Klement Gottwald (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Klement Gottwald (Cecoslovacchia)
Medaglia dell'amicizia sino-sovietica (Cina) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'amicizia sino-sovietica (Cina)

Controllo di autorità VIAF: 109517286 LCCN: n85013832

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie