Matthias Döschner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matthias Döschner
Bundesarchiv Bild 183-1990-0526-012, Dynamo Dresden - 1. FC Lok Leipzig 3-1.jpg
Matthias Döschner (a destra) contrastato da Stefan Marx
Dati biografici
Nazionalità Germania Est Germania Est
Germania Germania (dal 1990)
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore, centrocampista)
Ritirato 1991
Carriera
Giovanili
1965-1971
1971-1978
FSV Lokomotive Dresden
Dinamo Dresda Dinamo Dresda
Squadre di club1
1978-1990 Dinamo Dresda Dinamo Dresda 253 (32)
1990-1991 Fortuna Colonia Fortuna Colonia 24 (0)
Nazionale
1982-1989 Germania Est Germania Est 40 (2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 dicembre 2008

Matthias Döschner (Dohna, 12 gennaio 1958) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco orientale, dal 1990 tedesco, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Come suo padre Fritz Döschner, passò la maggior parte della sua carriera nella Dinamo Dresda. Tra il 1978 e il 1990 giocò con il club sassone 253 partite di DDR-Oberliga andando a segno in 32 occasioni.

Crollato il muro di Berlino, assieme ai compagni di squadra Hans-Uwe Pilz e Andreas Trautmann, si trasferì al Fortuna Colonia, squadra di 2. Bundesliga con cui terminò la carriera nel 1991.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Germania Est collezionò 40 presenze impreziosite da 2 reti. Debuttò il 26 gennaio 1982 a Natal contro il Brasile (1-3), mentre giocò la sua ultima partita il 15 novembre 1989 a Vienna contro l'Austria (0-3).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Dresda: 1977-1978, 1988-1989, 1989-1990
Dinamo Dresda: 1982, 1984, 1985, 1990

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]