Matthew Beard (attore statunitense)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matthew Beard è Stymie nelle Simpatiche canaglie (circa 1930)

Matthew "Stymie" Beard Jr. (Los Angeles, 1º gennaio 1925Los Angeles, 8 gennaio 1981) è stato un attore cinematografico statunitense.

Vita[modifica | modifica sorgente]

L'inizio nelle Simpatiche Canaglie[modifica | modifica sorgente]

Giovanissimo (all'età di 5 anni), Matthew Beard entrò nel mondo del cinema per unirsi ad altri piccoli attori ingaggiati da Hal Roach per girare gli episodi sonori delle Simpatiche canaglie. Interpretava Stymie (nel doppiaggio italiano è chiamato Sammy), il protagonista principale della serie fino all'avvento definitivo di Spanky (circa 1933). Aveva un carattere abbastanza calmo, una parlantina leggermente strascicata (e soprattutto nel doppiaggio italiano, più infantile degli altri protagonisti), cercava spesso di rimediare a incredibili guai, spesso finendo con l'accentuarli.

Nome e personaggio[modifica | modifica sorgente]

Il nome Stymie (traduzione: Piccola peste) è stato dato a Matthew dal regista della serie Robert McGowan perché il bambino combinava sempre guai negli studi e non stava mai fermo a causa del suo carattere curioso e vivace. Si pensi che il nome originario che McGowan aveva in mente per il fanciullo era "Hercules". A completare il personaggio è stata l'idea di far indossare a Matthew una bombetta che ricorda i mitici personaggi di Stanlio e Ollio. Infatti fu proprio Stan Laurel a proporre questa iniziativa, dato che di tanto in tanto passava negli studi a lavorare alla sceneggiatura delle comiche.

Il ritiro dalla serie[modifica | modifica sorgente]

Matthew Beard lasciò la serie nel 1935 a soli 10 anni per continuare gli studi e solo raramente apparve in piccoli ruoli in qualche film per poi abbandonare definitivamente la carriera cinematografica nel 1940. Dopo aver concluso gli studi, Matthew comiciò ad avere seri problemi d'alcol e a fare uso di stupefacenti tra cui droga e eroina non avendo mai una posizione stabile.
Dopo un brutto periodo passato in carcere, Beard tornò a recitare negli anni sessanta piccoli ruoli in qualche film.

La morte[modifica | modifica sorgente]

Beard fu colpito da ictus due giorni dopo il suo 56º compleanno, nel 1981, cadde per una rampa di scale procurandosi lesioni al capo. Morì qualche giorno dopo, l'8 gennaio, in seguito a polmonite. All'epoca del decesso abitava a Los Angeles, città in cui è stato poi interrato presso l'Evergreen Cemetery: fu sepolto con la famosa bombetta che aveva indossato per tutta la vita, a partire dai giorni di Stymie..

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 38934282