Matteo Salvatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matteo Salvatore
Matteo Salvatore nel 1955
Matteo Salvatore nel 1955
Nazionalità Italia Italia
Genere Canzone popolare
Folk
Periodo di attività 1955-2005
Etichetta Vis Radio, Fonit, Dominator, Combo Record, Royal, Cricket, I dischi del sole, Fonit-Cetra, Tank, Amico, Broadway, Stampa Alternativa, Duck Record, Twilight Music
Album pubblicati 18

Matteo Salvatore (Apricena, 16 giugno 1925Foggia, 27 agosto 2005) è stato un compositore e cantante italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Tomba di Matteo Salvatore nel Cimitero di Apricena

Compositore e cantante di musica popolare, oltre che interprete di canti tradizionali del Gargano, Matteo Salvatore trascorre l'infanzia nella povertà che affligge la terra natìa e l'Italia intera dopo la prima guerra mondiale, tanto che proprio infanzia e povertà diventano i temi maggiormente ricorrenti nei testi delle sue canzoni.

Fin dagli anni Cinquanta compone ed esegue ballate tipicamente pervase da un'aura di allegria e comicità, ed arricchite da aneddoti divertenti narrati attraverso un linguaggio caratterizzato da particolare irriverenza.

Viene scoperto da Claudio Villa, che gli fa firmare un contratto per la sua stessa etichetta, la Vis Radio: debutta così nel 1955 con i primi tre 78 giri, pubblicati lo stesso giorno e contenenti sei brani registrati in un'unica sessione.

Pur avendo vissuto una giovinezza di miseria e di analfabetismo, grazie all'affermarsi del talento musicale ed alla forza poetica delle sue parole riesce a trovare il proprio riscatto, suscitando l'apprezzamento del pubblico e la stima da parte di diversi intellettuali tra cui Italo Calvino, il quale afferma che

« Le parole di Matteo Salvatore noi le dobbiamo ancora inventare. »
(Italo Calvino[1])

Anni in cui spesso s'incontra in via Virgilio, 8 a Roma sede della CAM per la quale registra: Le Puglie" di Matteo Salvatore Sigla: Tank MTG 8013/ Stereomono. Canzoni folkloristiche Pugliesi con Matteo Salvatore e Adriana Doriani.

Nel 1973 la sua carriera ha uno stop forzato: viene infatti arrestato con l'accusa di aver ammazzato la sua compagna, la cantante Adriana Doriani, accusa da cui poi verrà assolto dopo cinque anni e la revisione del processo.

Tra i suoi estimatori anche Vinicio Capossela che durante il concerto del Primo Maggio 2010 lo ha identificato come "il più grande cantore sullo sfruttamento".

In una sua recente canzone, "Italia minore", Eugenio Bennato descrive in pochi versi il grande artista pugliese:

« Grande poeta di povera gente

figlio diverso del sud dell’Italia,
la tua canzone è un emigrante
che va a cercare fortuna in Germania. »

Discografia[modifica | modifica sorgente]

33 giri[modifica | modifica sorgente]

78 giri[modifica | modifica sorgente]

45 giri[modifica | modifica sorgente]

CD[modifica | modifica sorgente]

Antologie[modifica | modifica sorgente]

  • Le Puglie di Matteo Salvatore (1970, Tank Record - DL 133)
  • Matteo Salvatore, poeta contadino (1973, Variety - REL SI 19169)
  • Storie e melodie d'amore del sud (1973, Cicala - BL 7019)
  • Matteo Salvatore (1973, Cetra - LEL 182)
  • La Puglia di Matteo Salvatore (1973, Quadrifoglio - VDS 259)
  • Matteo Salvatore. Canzoni pugliesi (1974, Cicala - BL 7082)
  • Aria di casa nostra. Storie e fatti di casa nostra (1976, Record Bazar - RB 69)
  • Matteo Salvatore vol.1 - (1979, LPUP 5227)
  • Matteo Salvatore (Gr - LP HP 3768)
  • Storie e fatti di Puglia - RCA (serie Linea Tre)
  • Caffè del Bando - Ma&C Record serie di 12 compilation di Chill/Lounge ed Elettro/Dance in omaggio ai Bandi di Matteo Salvatore (IN-DEEP-AND-DANCE MUSIC)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

L'eredità[modifica | modifica sorgente]

  • Dopo la sua morte, l'amministrazione comunale di Apricena, ha intitolato un teatro in suo onore, Casa Matteo Salvatore, ove si svolge ogni anno il Meeting Folk: Matteo Salvatore memories, una rassegna musicale che coinvolge vari artisti e gruppi di musica popolare di tutto il gargano e non solo. Giunto alla sua settima edizione.
  • A Foggia, ogni anno si svolge il Premio Matteo Salvatore, manifestazione nella quale numerose band competono tra loro attraverso la rielaborazione di pezzi importanti della discografia del cantautore pugliese. Nel 2014 l'8^ edizione si svolgerà a Riccia (CB) nei giorni 13 e 14 settembre in concomitanza con la 83^ edizione della locale Festa dell'Uva.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Salvatore, Matteo, di Ambrogio Sparagna, pag. 1537
  • Matteo Salvatore. La luna aggira il mondo e voi dormite. Autobiografia raccontata ad Angelo Cavallo (2002, Stampa Alternativa)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 200 errore

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]