Matteo Resinanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Matteo Resinanti (Milano, 25 gennaio 1969) è un fumettista e regista italiano.

Terminato il liceo scientifico, si diploma all'Accademia di Belle Arti di Brera. Per un lungo periodo lavora disegnando fumetti e illustrazioni su riviste fumettistiche e informatiche, finché viene notato - su consiglio di Paolo Di Maio, redattore della fanzine "Gli occhi di Medusa" - da Antonio Serra che nel 1995 lo arruola nella squadra di disegnatori di Legs Weaver della Sergio Bonelli Editore.

Carriera come fumettista[modifica | modifica sorgente]

Il suo esordio in Bonelli avviene con Le aquile di Kane, lo speciale numero 3 scritto da Federico Memola e Stefano Piani e pubblicato nel giugno 1998. Successivamente disegna il numero 35 di Legs e poi passa nella squadra di disegnatori di Nathan Never, testata per cui lavora attualmente. Il suo primo albo dell'Agente Alfa viene pubblicato nel 1999: s'intitola La città del vizio, i testi sono di Stefano Piani ed esce nel mese di febbraio come numero 93 della serie.

Al lavoro come disegnatore nello staff di Nathan Never affianca quello di illustratore e di disegnatore di fumetti erotici.

Il porno[modifica | modifica sorgente]

Con lo pseudonimo di Matt Hardcore[1] gestisce da diversi anni un portale web dedicato alle recensioni di film porno[2]. Dall'esperienza di questo sito è divenuto anche un regista di film pornografici amatoriali, specializzato in gang bang e bukkake, organizzate tramite il sito.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ minirecensione di X-Comics n 90, del maggio 2008, contenente un articolo su Matteo Resinanti/Matt Hardcore
  2. ^ Il portale porno gestito da Matt Hardcore

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]