Matteo Messori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Matteo Messori (Bologna, 23 aprile 1976) è un clavicembalista, organista e direttore di musica antica italiano.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi alla scuola di Clavicembalo di Sergio Vartolo, ha conseguito il diploma con il massimo dei voti e la lode sia in organo e composizione organistica (con Umberto Pineschi) che in clavicembalo, presso i Conservatori di Bologna, Mantova e Venezia. Ha studiato anche al DAMS di Bologna.

Dal 1990 Messori ha svolto attività di continuista dell'ensemble milanese "I Filomusi". Contemporaneamente ha iniziato un'intensa attività solistica che lo ha portato ad esibirsi in Europa ed in America. Nel 1998 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale di Clavicembalo "G. Gambi" a Pesaro. Altre onorificenze gli sono state attribuite a Mantova (Medaglia Campiani) e a Venezia.

Dal 2002 è docente di Organo e Composizione organistica, Clavicembalo e Basso Continuo presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Donizetti" di Bergamo, mentre nel 2000, ha fondato l'ensemble Cappella Augustana, di cui è il direttore. Nel 2002 gli è stata affidata dalla casa discografica olandese Brilliant Classics la direzione della prima incisione mondiale di tutte le opere di Heinrich Schütz, in oltre 35 CD (tuttora in fase di registrazione). Nel 2005 ha inciso la terza parte del Clavier-Übung e le Variazioni canoniche su Vom Himmel hoch da komm ich her BWV 769 di Johann Sebastian Bach. Del 2008 sono le interpretazioni de L'arte della fuga al clavicembalo e dell'Offerta musicale con Cappella Augustana. Ha tenuto corsi di perfezionamento e diretto orchestre ed ensemble in Italia e all'estero. Nel 2011 ha collaborato come cembalista con i Wiener Philharmoniker. Nel novembre 2011 la rivista specializzata tedesca FonoForum ha scritto: "La registrazione integrale delle opere tarde di Bach è un'affermazione con cui l'ancor giovane clavicembalista e organista italiano è giunto a giocare nella Champios League degli interpreti internazionali bachiani".[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

(non completa)

  • 2000-2002 - Vincenzo Albrici: Concerti sacri Cappella Augustana, Matteo Messori - Mvsica Rediviva, Svezia
  • 2003 - 5 CD Heinrich Schuetz Edition Vol. 1 Cappella Augustana, Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2004 - 1 SuperAudioCD Heinrich Schuetz: Symphoniae sacrae Cappella Augustana, Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2004 - 5 CD Heinrich Schuetz Edition Vol. 2 Cappella Augustana, Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2005 - 4 CD Heinrich Schuetz Edition Vol. 3 Cappella Augustana, Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2005-2008 - 2 SuperAudioCD Johann Sebastian Bach, Dritter Theil der Clavieruebung Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2008-2010 - 5 CD Heinrich Schütz Edition Vol. 4 Cappella Augustana, Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2008-2010 - 3 CD Johann Sebastian Bach die Kunst der Fuge - Musikalisches Opfer - Einige canonische Veraenderungen Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2011 - 2 CD Johann Sebastian Bach Schübler-Choräle e Preludi e Fughe del periodo di Lipsia - Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2011 - 1 CD Luzzasco Luzzaschi Opere complete per strumenti a tastiera (first world recording) - Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2012 - 3 CD Johann Caspar Kerll Opere complete per strumenti a tastiera - Matteo Messori - Brilliant Classics, Olanda
  • 2012 - 1 CD Johann Sebastian Bach Invenzioni e Sinfonie - Matteo Messori, clavicordo

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arnd Richter, "Gross und bedeutend" in FonoForum, novembre 2011.