Mattauno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mattauno
insediamento
Matavun
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Litorale-Carso
Comune Divaccia
Territorio
Coordinate 45°39′46.43″N 13°59′26.39″E / 45.662897°N 13.990664°E45.662897; 13.990664 (Mattauno)Coordinate: 45°39′46.43″N 13°59′26.39″E / 45.662897°N 13.990664°E45.662897; 13.990664 (Mattauno)
Altitudine 401.5 m s.l.m.
Superficie 2,68 km²
Abitanti 57 (2002)
Densità 21,27 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6215
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Mattauno

Mattauno[1][2] (in sloveno Matavun, in tedesco Mattaun[3]) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Divàccia.

La località si trova a 401.5 metri s.l.m., a 3.8 kilometri a sudest del capoluogo comunale ed a 12.2 kilometri dal confine italiano.

Durante il dominio asburgico fu frazione del comune di Nacla San Maurizio.
Tra le due guerre mondiali per un periodo fu frazione comune di Nacla San Maurizio nella Provincia di Trieste[2] per passare in seguito al comune di Divàccia-San Canziano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Carso da Gorizia e da Trieste a Postumia - Mappa Scala 1:250000 - A. Vallardi & P. Corbellini, T.C.I.
  2. ^ a b Regio Decreto 29 marzo 1923, G.U. 27 aprile 1923, n.99
  3. ^ Nacla, Mattauno e San Canziano - im Küstenlande-Görzer Kreis, Bezirk Schwarnegg, - Catasto austriaco franceschino 1819