Mater lectionis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una mater lectionis (locuzione latina che significa "madre di lettura", in ebraico אם קריאה) è una consonante di un abjad adoperata per trascrivere suoni vocalici.

L'origine di questa locuzione è attribuita al grammatico Agathius Guidacerius, che la utilizzò nella sua opera Peculium Agathi[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Agathius Guidacerius, Peculium Agathi, Parígi, 1537.
linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica