Matías Vecino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matías Vecino
Dati biografici
Nome Matías Vecino Falero
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 187 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Empoli Empoli
Carriera
Giovanili
2009-2010 Central Espanol Central Español
Squadre di club1
2010-2011 Central Espanol Central Español 32 (2)
2011-2013 Nacional Nacional 18 (4)
2013-2014 Fiorentina Fiorentina 6 (0)
2014 Cagliari Cagliari 9 (2)
2014- Empoli Empoli 2 (0)
Nazionale
2010-2011 Uruguay Uruguay U-20 14 (4)
Palmarès
Transparent.png Campionato sudamericano Under-20
Argento Perù 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 agosto 2014

Matías Vecino Falero (Canelones, 24 agosto 1991) è un calciatore uruguaiano, centrocampista dell'Empoli, in prestito dalla Fiorentina.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua famiglia è di origini molisane, più precisamente di Torella del Sannio e per questo il giocatore ha avviato le pratiche per ottenere un passaporto italiano.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

È un centrocampista dalle spiccate doti offensive, può ricoprire sia il ruolo di interno destro o sinistro che di trequartista.[2] È rapido nell'uno contro uno e ordinato nella parte tattica.[3] Sa saltare l’uomo, sa inserirsi molto bene senza palla, ed ha anche un gran tiro dalla distanza.[4][5] L'allenatore e connazionale Diego López, che l'ha avuto al Cagliari, l'ha descritto come una mezzala dotata di dinamismo e tecnica.[6]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Central Español e Nacional[modifica | modifica sorgente]

Inizia la sua carriera da calciatore professionista nel 2010, quando viene acquistato dal Central Español dove milita per una stagione tra le file delle giovanili. L'anno successivo (2011) compie il suo debutto ufficiale, esordendo il 6 marzo durante l'incontro di campionato con il Tacuarembó.[7] Il 3 aprile realizza la sua prima rete in carriera da calciatore professionista, in occasione della partita di campionato con il Rampla Juniors.[8] Rimedia la sua prima ammonizione in carriera il 16 aprile, durante la partita di Clausura giocata con il Montevideo Wanderers.[9] Conclude la sua prima stagione, tra i professionisti, con 32 partite di campionato giocate e 2 reti realizzate.

A fine campionato viene acquistato dal Nacional, dove debutta il 20 agosto durante la prima di campionato contro il Defensor Sporting.[10] Segna la sua prima rete con la maglia del Nacional il 4 marzo 2012, durante la partita di campionato con il Cerro.[11] Il 31 marzo rimedia la prima ammonizione con la maglia dei Tricolores, durante la partita con il Cerro Largo.[12]

Fiorentina[modifica | modifica sorgente]

Il 24 gennaio 2013 si aggrega alla squadra italiana della Fiorentina in attesa di poter essere tesserato ufficialmente come comunitario dalla stagione 2013-2014.[13] Viene acquistato dalla società viola per 2,5 milioni di euro,[14] firmando un contratto quadriennale;[15] il transfer della FIGC è giunto il 22 agosto, diventando a tutti gli effetti un calciatore della Fiorentina[16] e venendo tesserato come extracomunitario.[17] Il 3 settembre 2013 viene escluso dall'allenatore Vincenzo Montella dalla lista dei calciatori che faranno parte dei convocabili per l'Europa League.[18] Esordisce in maglia viola il 26 settembre nella gara di campionato Inter-Fiorentina (2-1), entrando al 78' al posto di Alberto Aquilani.[19]

Prestiti al Cagliari e all'Empoli[modifica | modifica sorgente]

Nella squadra toscana trova poco spazio (6 presenze)[20] e perciò il 29 gennaio 2014 passa in prestito al Cagliari[21][22] con diritto di riscatto della partecipazione fissato a 2,5 milioni di euro.[23] Esordisce il 1º febbraio 2014 con la maglia numero 27 contro la sua ex-squadra (la Fiorentina) subentrando al connazionale Matías Cabrera.[24] Segna il suo primo gol in Serie A il 2 marzo 2014 in Cagliari-Udinese (3-0).[25]

Il 13 agosto 2014 passa in prestito all'Empoli,[26] dove debutta nella partita di Coppa Italia contro L'Aquila vinta 3-0.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2011 il c.t. dell'Albiceleste Under-20 lo inserisce nella lista dei calciatori che parteciperanno al campionato sudamericano di categoria organizzato in Perù. Debutta il 16 gennaio in occasione della prima partita del torneo contro i pari età dell'Argentina.[27] Realizza la prima rete in Nazionale il 10 febbraio, in occasione dell'incontro di ritorno con l'Argentina.[28] A fine torneo la formazione uruguaiana si posiziona al secondo posto, dietro alla Nazionale brasiliana vincitrice.[29]

In seguito, sempre nel 2011, partecipa anche al campionato mondiale di calcio Under-20: debutta il 31 luglio durante la partita giocata a Santiago de Cali contro i pari età del Portogallo.[30]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 31 agosto 2014.[31]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Uruguay Central Español PD 9 0 - - - - - - 9 0
2010-2011 PD 23 2 - - - - - - 23 2
Totale Central Español 32 2 - - - - - - 32 2
2011-2012 Uruguay Nacional PD 13 3 - - CL 2 0 - - 15 3
2012-gen. 2013 PD 5 1 - - CS 3 1 - - 8 2
Totale Nacional 18 4 - - 5 1 - - 23 5
gen.-giu. 2013 Italia Fiorentina A 0 0 CI - - - - - - 0 0
2013-gen. 2014 A 6 0 CI 1 0 UEL 0 0 - - 7 0
Totale Fiorentina 6 0 1 0 0 0 - - 7 0
gen.-giu. 2014 Italia Cagliari A 9 2 CI - - - - - 9 2
2014-2015 Italia Empoli A 2 0 CI 1 0 - - - - 2 0
Totale carriera 72 8 2 0 5 1 - - 73 9

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Campionato uruguaiano: 1

Nacional: 2011-2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Matias Vecino si presenta: "Mister Montella, sarò il tuo Zidane...", fiorentina.it, 12 dicembre 2013. URL consultato il 9 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  2. ^ VECINO, La scheda del nuovo acquisto viola, Firenzeviola.it, 1 gennaio 2013.
  3. ^ Matias Vecino: "La Fiorentina un sogno che si realizza. Calcio italiano...", fiorentina.it, 24 gennaio 2013. URL consultato il 9 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  4. ^ Cicchetti a Fi.it: "Viola, credi in Vecino. Sarà una colonna del tuo futuro", fiorentina.it, 5 giugno 2013. URL consultato il 9 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2013).
  5. ^ Vecino si presenta: “Qui per lasciare il segno”, violanews.com, 11 settembre 2013. URL consultato il 9 marzo 2014.
  6. ^ Lopez: "Grande prova di squadra", cagliaricalcio.net, 8 marzo 2014. URL consultato l'8 marzo 2014.
  7. ^ Central Español vs. Tacuarembó 4 - 1, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  8. ^ Central Español vs. Rampla Juniors 5 - 1, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  9. ^ Montevideo Wanderers vs. Central Español 2 - 2, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  10. ^ Nacional vs. Defensor Sporting, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  11. ^ Nacional vs. Cerro 3 - 0, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  12. ^ Cerro Largo vs. Nacional 4 - 2, Soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  13. ^  Prima Squadra - Vecino: "Qui per imparare. Zidane come esempio. Recoba mi ha consigliato l'Italia". it.violachannel.tv, 24 gennaio 2013. URL consultato in data 9 marzo 2014.
  14. ^ Vecino è già in Italia: sarà tesserato a luglio ma si allenerà con i Viola, fiorentina.it, 23 gennaio 2013. URL consultato il 9 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  15. ^ VECINO, In arrivo a Firenze, pronto un quadriennale, firenzeviola.it, 22 gennaio 2013. URL consultato il 9 marzo 2014.
  16. ^ Matias Vecino è ufficialmente un calciatore viola, it.violachannel.tv, 22 agosto 2013. URL consultato il 9 marzo 2014.
  17. ^ Vecino presto viola, ma da extracomunitario, violanews.com, 31 luglio 2013. URL consultato il 9 marzo 2014.
  18. ^ Lista Uefa: fuori Rebic e Vecino, violanews.com, 3 settembre 2013. URL consultato il 9 marzo 2014.
  19. ^ Stagione 2013-14 - 5ª Giornata legaseriea.it
  20. ^ Cagliari, è ufficiale Silvestri nuovo portiere. Ibarbo ricoverato salta la Fiorentina, tiscali.it, 30 gennaio 2014. URL consultato il 9 marzo 2014.
  21. ^ Vecino in prestito al Cagliari, violachannel.tv, 29 gennaio 2014. URL consultato il 9 marzo 2014.
  22. ^ Vecino al Cagliari, cagliaricalcio.net, 29 gennaio 2014. URL consultato il 9 marzo 2014.
  23. ^ Vecino al Cagliari: ecco la cifra per il riscatto, violanews.com, 30 gennaio 2014. URL consultato il 9 marzo 2014.
  24. ^ La Fiorentina sbatte sul Cagliari, al Sant'Elia i sardi si impongono 1-0, europacalcio.it. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  25. ^ Vecino e Ibraimi, primi gol in rossoblù "Felici per una vittoria importante" in L'Unione Sarda, 2 marzo 2014. URL consultato il 6 marzo 2014.
  26. ^ Vecino all'Empoli violachannel.tv
  27. ^ Argentina U20 vs. Uruguay U20 2 - 1, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  28. ^ Uruguay U20 vs. Argentina U20 1 - 0, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  29. ^ (EN) South American Youth Championships Palmares, rsssf.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  30. ^ Portugal U20 vs. Uruguay U20 0 - 0, soccerway.com. URL consultato il 24 agosto 2012.
  31. ^ Matías Vecino > Club matchs, worldfootball.net. URL consultato il 24 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]