Masters of Doom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Masters of Doom. Ovvero come due ragazzi hanno creato un impero e trasformato la cultura pop
Autore David Kushner
1ª ed. originale 2003
Genere saggistica
Lingua originale inglese

Masters of Doom. Ovvero come due ragazzi hanno creato un impero e trasformato la cultura pop è un libro scritto dal giornalista statunitense David Kushner nel 2003; racconta la storia della software house texana id Software.

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Partendo dalle vite dei due membri più influenti, John Carmack e John Romero, ai quali sono dedicati i primi due capitoli del libro, Kushner racconta i grandi successi di id Software come Commander Keen, Wolfenstein 3D e Doom, ma anche i retroscena che hanno portato all'allontanamento di John Romero dalla compagnia nel 1996.

Il libro, sebbene scritto in forma di romanzo, è il frutto di centinaia di interviste eseguite da Kushner in sei anni di lavoro.

Nel 2005 è stato annunciato un film per la televisione ispirato al libro[1].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Masters of Doom movie confirmed