Massimo Giannini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il giurista, vedi Massimo Severo Giannini.

Massimo Giannini (Roma, 6 febbraio 1962) è un giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in Giurisprudenza, ha collaborato con il Sole 24 Ore e con La Stampa.

Già editorialista e redattore capo della sezione politica, diviene poi vicedirettore del quotidiano La Repubblica, di cui, dal 2007 dirige il supplemento del lunedì Affari e Finanza.[1] Si occupa principalmente di politica ed economia. Ha partecipato con regolarità alla trasmissione televisiva Omnibus su La7[senza fonte]. Collaboratore saltuario di Radio3, al cui interno conduce periodicamente il rotocalco quotidiano Prima pagina.[1]

Dal 16 settembre 2014 diventa il nuovo conduttore di Ballarò; prendendo il posto di Giovanni Floris, passato a La7.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Profilo di massimo Giannini sul sito di Primapagina, da radio3.it