Massimo Bonanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Bonanni
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 190 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
Roma Roma
Squadre di club1
1999-2001 Roma Roma 0 (0)
2001-2002 Viterbese Viterbese 29 (1)
2002-2003 Panachaiki Panachaiki 24 (0)
2003-2005 Vicenza Vicenza 64 (11)[1]
2005 Roma Roma 0 (0)
2005-2006 Palermo Palermo 18 (2)
2006 Lazio Lazio 9 (0)
2006-2007 Sampdoria Sampdoria 7 (0)
2007 Ascoli Ascoli 14 (2)
2007-2008 Bari Bari 31 (5)
2008-2009 Sampdoria Sampdoria 1 (0)
2009 Grosseto Grosseto 16 (2)[2]
2009-2011 Pescara Pescara 58 (8)[3]
2011-2012 Lugano Lugano 28 (5)
2012 Genoa Genoa 0 (0)
2012-2013 Grosseto Grosseto 14 (0)
2013 Lugano Lugano 15 (1)
2013-2014 Genoa Genoa 0 (0)
Nazionale
2000-2001 Italia Italia U-18 2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Massimo Bonanni (Roma, 10 giugno 1982) è un calciatore italiano, centrocampista svincolato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 agosto 2012 viene iscritto, insieme ad altri suoi ex compagni del Bari, nel registro degli indagati dalla Procura di Bari per frode sportiva in riguardo ad alcune partite del Bari truccate in passato.[4]

Il 16 luglio 2013, il calciatore viene condannato in primo grado dalla Commissione Disciplinare Nazionale della FIGC a sei mesi di squalifica per omessa denuncia, pena confermata, poi, anche in appello.[5][6]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un esterno sinistro di centrocampo,[7][8] in grado di giocare in entrambe le fasce.[9] Può essere schierato come ala,[10] o nel ruolo di trequartista.[11][12]

Forte fisicamente,[13] è abile sui calci piazzati[14] e nei cross,[15] ed è dotato di un buon tiro dalla distanza.[12][16]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente nelle giovanili della Roma.[17][18]

Viene poi ceduto in prestito prima alla Viterbese in Serie C1,[19] con la quale disputa 29 incontri condite da un gol, e in seguito al Panachaiki di Patrasso, in Grecia,[19] dove gioca 24 partite.

Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione fa rientro in Italia, passando in compartecipazione al Vicenza.[20]

Esordisce in Serie B il 7 settembre 2003 in Vicenza-Bari (1-1), subentrando al 49' al posto di Paul Okon.[21] Segna la sua prima rete in campionato il 25 ottobre contro il Cagliari, siglando il gol del definitivo 2-0.[22] Chiude la stagione con 26 presenze e 3 reti.

Al termine della stagione viene rinnovata la compartecipazione tra le due società.[senza fonte]

Rimasto con i veneti, mette a segno la sua prima rete alla quinta giornata in Vicenza-Piacenza (4-2).[23] Il 19 dicembre 2004 realizza la sua prima doppietta in carriera, nel derby esterno perso contro l'Hellas Verona (5-3).[24] Si ripete la giornata seguente contro la Triestina, su calcio di punizione.[25] Chiude la stagione con 38 presenze e 8 reti. A fine stagione la comprartecipazione viene risolta a favore della società giallorossa.[26]

Palermo e Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 giugno 2005 firma un contratto quinquiennale con il Palermo.[27]

Esordisce in Serie A il 28 agosto 2005 in Parma-Palermo (1-1), venendo sostituito al 13' della ripresa da Massimo Mutarelli.[28] Il 15 settembre 2005 fa il suo debutto in Coppa UEFA, in occasione di Palermo-Anorthosis (2-1), giocando titolare e uscendo al 64' al posto di Salvatore Masiello.[29] Realizza la sua prima rete in campionato il 26 ottobre 2005 contro il Lecce.[30] Si ripete alla 13ª giornata nella trasferta contro l'Ascoli, siglando il gol dell'iniziale vantaggio rosanero.[31]

Il 31 gennaio 2006, dopo 18 presenze e 2 reti, passa in prestito con diritto di riscatto alla Lazio.[32] Esordisce con i biancocelesti il 5 febbraio seguente contro il Milan (0-0).[33] Termina l'annata giocando 9 incontri in biancoceleste. A fine stagione fa rientro a Palermo.[34]

Sampdoria, Ascoli e Bari[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2006 passa in compartecipazione alla Sampdoria.[35]

Esordisce in campionato il 10 settembre 2006 in Sampdoria-Empoli (1-2), subentrando al 76' al posto di Sergio Volpi.[36]

L'11 gennaio 2007 passa in prestito all'Ascoli.[37]

Fa il suo esordio con i marchigiani tre giorni più tardi nella trasferta persa contro il Cagliari (1-0), giocando titolare e venendo sostituito al 63' da Stefano Guberti.[38] Segna la sua prima rete in campionato il 18 marzo 2007 in Ascoli-Inter (1-2), su calcio di rigore.[39] Si ripete alla 34ª giornata nella sconfitta interna contro la Reggina (2-3).[40] Chiude la stagione con 14 presenze e 2 reti, non riuscendo ad evitare la retrocessione in Serie B dei marchigiani.[41] Il 20 giugno 2007 viene trovato l'accordo per il rinnovo della compartecipazione.[42]

Il 17 agosto 2007 viene ceduto in prestito al Bari.[43] Debutta in campionato il 25 agosto in Bari-Pisa (1-2), andando a segno con un tiro dal dischetto.[44] Si ripete alla 5ª giornata nella gara interna disputata contro il Ravenna (4-2).[45] Il 17 maggio va a segno su rigore nel derby esterno vinto contro il Lecce (1-2), realizzando la rete del vantaggio biancorosso.[46] Chiude la stagione con 31 presenze e 5 reti.

Il 25 giugno 2008 viene rinnovata la compartecipazione tra le due società.[47]

Il prestito al Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Rientrato a Genova non trova spazio e non viene incluso nella lista per la Coppa UEFA e viene molte volte convocato solo dalla formazione Primavera.[senza fonte] Disputa dal primo minuto con la maglia blucerchiata solo il vittorioso incontro di Coppa Italia contro l'Empoli, valevole per l'accesso ai quarti di finale della stessa competizione,[48] ed esordisce in campionato nella gara interna col Catania, vinta dalla Sampdoria per 3-0, subentrando nel finale a Daniele Franceschini.[49]

Il 7 gennaio 2009 passa in prestito al Grosseto in Serie B.[50]

Esordisce con i maremmani tre giorni dopo nell'incontro interno vinto contro l'Ancona (2-1), giocando titolare e uscendo al 64' al posto di Flavio Lazzari.[51] Realizza la sua prima rete il 7 febbraio in Grosseto-Sassuolo (1-2).[52] Si ripete alla 37ª giornata contro il Vicenza.[53] Chiude la stagione con 16 presenze e 2 reti, contribuendo al raggiungimento dei play-off,[54] persi in semifinale contro il Livorno.[55][56]

Il 27 giugno 2009 la compartecipazione viene risolta a favore della Sampdoria, in quanto né la società blucerchiata (ultima a tesserare il giocatore) né quella rosanero hanno presentato offerte all'apertura delle buste.[57]

Pescara[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 luglio 2009 firma un triennale con il Pescara, in Lega Pro Prima Divisione.[58]

Esordisce con gli abruzzesi il 24 agosto 2009 in Pescara-Rimini (2-0), giocando titolare.[59] Mette a segno la sua prima rete in campionato alla 9ª giornata contro il Ravenna (2-1), su calcio di rigore.[60] Si ripete la settimana seguente contro la SPAL, realizzando il gol vittoria con un tiro al volo dal limite dell'area.[61]

Il 28 febbraio 2010, nella partita persa contro il Portogruaro (0-1), è autore di gioco violento reagendo nei confronti di Altinier che gli ha fatto fallo con una testata, il tutto sotto gli occhi del guardalinee che ha comportato l'espulsione.[62][63] Chiude la stagione con 22 presenze e 3 reti, contribuendo alla promozione in Serie B degli abruzzesi.[64]

Dopo aver saltato le prime cinque partite a causa di un infortunio,[65] fa il suo esordio in campionato il 25 settembre 2010 in Pescara-Torino (2-0), realizzando su calcio d'angolo l'assist che manda in rete Danilo Soddimo.[66][67] La settimana seguente, in occasione della trasferta vinta contro l'AlbinoLeffe (1-2), mette a segno la sua prima rete stagionale, decisiva ai fini del risultato.[68] Il 22 febbraio 2011 realizza il gol vittoria che permette ai suoi di imporsi sull'Empoli (1-0).[69]

Chiude la stagione con 35 presenze e 5 reti. L'11 luglio rescinde il proprio contratto con il Pescara.[70]

Lugano[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 luglio 2011 si accorda a parametro zero con il Lugano, squadra svizzera militante nella Challenge League, firmando un contratto biennale;[18][71] si tratta della sua seconda esperienza fuori dall'Italia, dopo quella ad inizio carriera in Grecia.

Esordisce in Challenge League il 30 luglio 2011 in Locarno-Lugano (1-1), subentrando al 56' al posto di Loïc Chatton.[72] Il 17 settembre fa il suo debutto in Coppa Svizzera, nella trasferta vinta contro lo United Zürich (1-5), valida per i trentaduesimi di finale della competizione, sostituendo al 19' della ripresa Antoine Rey.[73] Mette a segno la sua prima rete in campionato alla nona giornata contro il Kriens.[74] Chiude la stagione con 28 presenze e 5 reti in campionato e 2 partite nella Coppa Svizzera.

Passaggio al Genoa e prestiti a Grosseto e Lugano[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 agosto 2012 passa titolo definitivo al Genoa per 1,4 milioni di euro,[75] che il 31 agosto, ultimo giorno di calciomercato, lo cede in prestito al Grosseto.[76][77]

Esordisce in campionato il 9 settembre contro il Padova (1-1 il finale), giocando titolare e uscendo al 25' della ripresa al posto di Jadid.[78][79] Dopo aver chiuso il girone di andata con 14 presenze, il 7 gennaio 2013 rescinde il contratto che lo legava al Grosseto.[80]

Il 9 gennaio 2013 fa ritorno al Lugano tramite la formula del prestito.[81]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 2 presenze con la Nazionale Under-18, ottenute nel 2000-2001.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000 Italia Roma A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2000-2001 A 0 0 CI 0 0 CU 0 0 - - - 0 0
Totale Roma 0 0 0 0 0 0 - - 0 0
2001-2002 Italia Viterbese C1 29 1 CI-C 0 0 - - - - - - 29 1
2002-2003 Grecia Panachaiki BE 24 0 CG 0 0 - - - - - - 24 0
2003-2004 Italia Vicenza B 26 3 CI 1 0 - - - - - - 27 3
2004-2005 B 38+2[82] 8 CI 3 1 - - - - - - 43 8
Totale Vicenza 64+2 11 4 1 0 0 - - 70 12
2005-gen. 2006 Italia Palermo A 18 2 CI 3 0 CU 4 0 - - - 25 2
gen.-giu. 2006 Italia Lazio A 9 0 CI 1 0 I - - - - - 10 0
2006-gen. 2007 Italia Sampdoria A 7 0 CI 4 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2007 Italia Ascoli A 14 2 CI - - - - - - - - 14 2
2007-2008 Italia Bari B 31 5 CI 1 0 - - - - - - 32 5
2008-gen. 2009 Italia Sampdoria A 1 0 CI 1 0 CU - - - - - 2 0
Totale Sampdoria 8 0 5 0 0 0 - - 13 0
gen.-giu. 2009 Italia Grosseto B 16+2[83] 2 CI - - - - - - - - 18 2
2009-2010 Italia Pescara 1D 22+1[83] 3 CI-LP 2 1 - - - - - - 25 4
2010-2011 B 35 5 CI 0 0 - - - - - - 35 5
Totale Pescara 57+1 8 2 1 - - - - 60 9
2011-2012 Svizzera Lugano CL 28 5 CS 2 0 - - - - - - 30 5
2012-gen. 2013 Italia Grosseto B 14 0 CI - - - - - - - - 14 0
Totale Grosseto 30+2 2 - - - - - - 32 2
gen.-giu. 2013 Svizzera Lugano CL 15 1 CS - - - - - - - - 15 1
Totale Lugano 43 6 2 0 - - - - 45 6
2013-2014 Italia Genoa A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 327+5 37 18 2 4 0 - - 354 39

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 2000-2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 66 (11) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 18 (2) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 59 (8) se si comprendono i play-off.
  4. ^ Calcioscommesse, sei interrogati ma nessuno risponde agli investigatori, Tuttomercatoweb.com, 18 agosto 2012.
  5. ^ Calcioscommesse, Gillet squalificato 3 anni e 7 mesi. Sanzioni per venti giocatori Gazzetta.it
  6. ^ Calcioscommesse, processo Bari-bis: confermata la pena per Gillet Gazzetta.it
  7. ^ Sampdoria, si cerca un esterno, Tuttomercatoweb.com, 29 dicembre 2006.
  8. ^ Napoli: ecco perché a Reja piace Bonanni, Tuttomercatoweb.com, 23 giugno 2006.
  9. ^ BONANNI: «SPERO DI GIOCARE PER POTER DARE IL MASSIMO», Sampdoria.it.
  10. ^ Il Pescara perde il capitano Olivi, ilcentro.gelocal.it, 3 gennaio 2010.
  11. ^ Pescara, Bonanni trequartista, ilcentro.gelocal.it, 29 ottobre 2010.
  12. ^ a b «La palla è arrivata sul sinistro, ci ho provato», ilcentro.gelocal.it, 7 novembre 2010.
  13. ^ Bonanni e la jella, forse salta anche Terni, ilcentro.gelocal.it, 18 febbraio 2010.
  14. ^ Sansovini salva il Pescara nel finale, ricerca.gelocal.it, 22 aprile 2011.
  15. ^ «È una vittoria che ci dà morale», iltirreno.gelocal.it, 16 settembre 2012.
  16. ^ Bonanni spazza le paure del Pescara, ilcentro.gelocal.it, 7 novembre 2010.
  17. ^ ESCLUSIVA Radio Sei - Doppio ex Bonanni: "Vestire la maglia biancoceleste è tutta un'altra cosa... La Lazio merita la Champions", Lalaziosiamonoi.it, 2 marzo 2011.
  18. ^ a b Il Lugano ingaggia il centrocampista italiano Massimo Bonanni, Tio.ch, 12 luglio 2007.
  19. ^ a b Bonanni, la sfida dell' ex 'E ora batto la Roma', ricerca.gelocal.it, 1 febbraio 2006.
  20. ^ Pandev per Cesar e soldi 'Affare per noi e l' Inter', ricerca.gelocal.it, 21 gennaio 2005.
  21. ^ Vicenza - Bari 1-1, Sportquotidiano.it.
  22. ^ VICENZA-CAGLIARI 2-0, Cagliaristory.it.
  23. ^ Il Perugia beffa il Genoa di Cosmi Il Vicenza travolge il Piacenza, www.repubblica.it, 1 ottobre 2004.
  24. ^ HELLAS VERONA - VICENZA 5-3, AL "BENTEGODI" IL DERBY E' UNA FESTA TUTTA GIALLOBLU', hellasverona.it, 20 dicembre 2004.
  25. ^ VICENZA-TRIESTINA 2-1, www.museovicenzacalcio1902.net, 6 gennaio 2005.
  26. ^ Curci resta giallorosso arriva Bovo, parte Ferrari, ricerca.gelocal.it, 28 giugno 2005.
  27. ^ Bonanni e Virga al Palermo, ricerca.gelocal.it, 28 giugno 2005.
  28. ^ Il Palermo sfiora il colpo ma Morfeo salva il Parma, Repubblica.it, 28 agosto 2005.
  29. ^ Palermo 2 - 1 Anorthosis, it.uefa.com, 15 settembre 2005.
  30. ^ Il Palermo ritrova il sorriso tris di gol e il Lecce è battuto, Repubblica.it, 26 ottobre 2005.
  31. ^ Palermo domina senza cinismo Per l'Ascoli un punto d'oro, Repubblica.it, 27 novembre 2005.
  32. ^ Lazio: dal Palermo arriva Bonanni, via libera alla cessione di Cesar?, Tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2006.
  33. ^ Lazio insuperabile all'Olimpico il Milan fermato sul pareggio, Repubblica.it, 5 febbraio 2006.
  34. ^ Palermo: se salta Semioli, Diana in rosanero e Bonanni alla Samp, Tuttomercatoweb.com, 29 giugno 2006.
  35. ^ UFFICIALE: Diana è del Palermo in cambio di Terlizzi e Bonanni, Tuttomercatoweb.com, 13 luglio 2006.
  36. ^ Samp, torna la sindrome dell'anno scorso Ancora una sconfitta, l'Empoli fa festa, Repubblica.it, 10 settembre 2006.
  37. ^ UFFICIALE: Bonanni all'Ascoli, Tuttomercatoweb.com, 11 gennaio 2007.
  38. ^ Il Cagliari respira con Suazo Per l'Ascoli andata da dimenticare, Repubblica.it, 14 gennaio 2007.
  39. ^ Ascoli-Inter 1-2, doppietta di Ibrahimovic, Inter.it, 18 marzo 2007.
  40. ^ La Reggina ringrazia Amoruso l'Ascoli ha fatto finta di crederci, Repubblica.it, 29 aprile 2007.
  41. ^ Tecnico e patron a distanza Sonetti: "Se mi vuole resto", Ilrestodelcarlino.it, 8 maggio 2007.
  42. ^ UFFICIALE: Samp, rinnovo per Bonanni e Terlizzi, riscattato Cucciniello, Tuttomercatoweb.com, 20 giugno 2007.
  43. ^ UFFICIALE: il Bari ha ingaggiato Bonanni dalla Samp, Tuttomercatoweb.com, 17 agosto 2007.
  44. ^ Bari-Pisa 1-2, ricerca.gelocal.it, 26 agosto 2007.
  45. ^ Bari-Ravenna: 4-2, Asbari.it, 23 settembre 2007.
  46. ^ Lecce-Bari 1-2 (Bonanni rigore, Cavalli, Corvia), Barilive.it, 17 maggio 2008.
  47. ^ UFFICIALE: Palermo-Samp, rinnovata la comproprietà di Bonanni, Tuttomercatoweb.com, 25 giugno 2008.
  48. ^ Samp avanti col fiatone..., pianetasamp.blog.spot.it, 13 novembre 2008.
  49. ^ Cassano doppietta, la Samp vola. Il Catania attacca l'arbitro, repubblica.it, 23 novembre 2008.
  50. ^ UFFICIALE: Bonanni e Marconi al Grosseto, Tuttomercatoweb.com, 7 gennaio 2009.
  51. ^ Grosseto-Ancona 2-1, paninidigital.com, 10 gennaio 2009.
  52. ^ Grosseto-Sassuolo 1-2, paninidigital.com, 7 febbraio 2009.
  53. ^ Bonanni e Sansovini: Grosseto vola Al Vicenza non basta Forestieri, corrieredelveneto.corriere.it, 25 aprile 2009.
  54. ^ Grosseto fa festa Il Pisa sprofonda, repubblica.it, 30 maggio 2009.
  55. ^ Impresa del Livorno, il Grosseto perde la testa, espressorepubblica.it.
  56. ^ Livorno-Grosseto 4-1: 5 goal, 4 espulsi, ma la finale è amaranto!, 11 giugno 2009.
  57. ^ UFFICIALE: Palermo, Bonanni alla Sampdoria, Tuttomercatoweb.com, 27 giugno 2009.
  58. ^ UFFICIALE: Pescara, triennale per Bonanni, Tuttomercatoweb.com, 31 luglio 2009.
  59. ^ Pescara-Rimini 2-0, finale, sport.oggi.com, 24 agosto 2009.
  60. ^ Pescara-Ravenna 2-1, finale, sport.oggi.com, 18 ottobre 2009.
  61. ^ Spal-Pescara 0-1, Bonanni! FINALE, sport.oggi.com, 25 ottobre 2009.
  62. ^ Fischi per il Pescara, gli applausi vanno al Portogruaro Lopinionista.it
  63. ^ «Pescara ti porto in A» Abruzzosport.com
  64. ^ TUTTO VERO, PESCARA IN B. Verona battuto 1-0 con gol di Ganci, Primadanoi.it, 13 giugno 2010.
  65. ^ Intervista a Bonanni, Pescaracalcio.com, 16 settembre 2010.
  66. ^ Pescara 2 - 0 Torino, Legaserieb.it, 25 settembre 2010.
  67. ^ Pescara-Torino 2-0: Soddimo apre la Corrida, Toro domato, lopinionista.it, 26 settembre 2010.
  68. ^ AlbinoLeffe 1 - 2 Pescara, Legaserieb.it, 2 ottobre 2010.
  69. ^ Pescara 1 - 0 Empoli, Legaserieb.it, 22 febbraio 2011.
  70. ^ Pescara, rescissione per Bonanni, tuttomercatoweb.com, 11 luglio 2011.
  71. ^ UFFICIALE: Bonanni in Svizzera, accordo con il Lugano, Tuttomercatoweb.com, 12 luglio 2011.
  72. ^ Pari tra un Lugano sprecone ed un Locarno dal grande carattere, Tio.ch, 30 luglio 2011.
  73. ^ FC United Zürich - FC Lugano 1 - 5, Fclugano.com, 17 settembre 2011.
  74. ^ Vittoria per il Chiasso e pareggi per Lugano e Locarno, Tio.ch, 1 ottobre 2011.
  75. ^ Esclusiva TMW - Bonanni-Genoa, ci siamo: i dettagli, Tuttomercatoweb.com, 7 agosto 2012.
  76. ^ Bonanni confermato in organico. Moriero: «Punto di forza per noi»., Biancorossi.it.
  77. ^ ATAHOTEL EXECUTIVE - Grosseto, arriva Bonanni dal Genoa, Tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2012.
  78. ^ Padova 1 - 1 Grosseto, legaserieb.it, 9 settembre 2012.
  79. ^ Padova-Grosseto, biancoscudati rimontano all’Euganeo: 1-1, mattinopadova.gelocal.it, 9 settembre 2012.
  80. ^ Grosseto, Tomei: "Rescissione con Bonanni. Delvecchio? Nessuna novità".
  81. ^ Bonanni torna al Lugano Fclugano.com
  82. ^ Play-out.
  83. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]