Massimiliano Benassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimiliano Benassi
Massimiliano Benassi - Lecce-Roma 4-2 - 7 aprile 2012.jpg
Benassi con la maglia del Lecce nel 2012
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Arezzo Arezzo
Carriera
Squadre di club1
1988-1993 Anagni Anagni 0 (-0)
1998-1999 Siena Siena 0 (-0)
1999-2000 Sangimignano Sangimignano 12 (-5)
2000-2003 Poggibonsi Poggibonsi 64 (-48)
2003-2006 Sansovino Sansovino 101 (-87)[1]
2006-2007 Juve Stabia Juve Stabia 32 (-26)
2007-2008 Sassuolo Sassuolo 23 (-22)
2008-2010 Perugia Perugia 66 (-64)
2010-2013 Lecce Lecce 61 (-74)[2]
2013-2014 Reggina Reggina 17 (-25)
2014 Juve Stabia Juve Stabia 13 (-24)
2014- Arezzo Arezzo 17 (-15)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 dicembre 2014

Massimiliano Benassi (Alatri, 11 novembre 1981) è un calciatore italiano, portiere dell'Arezzo in prestito dal Lecce.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato in Serie C1, Serie C2 e in Serie D con le maglie di Siena, Sangimignano, Poggibonsi, Sansovino e Juve Stabia, mantenendo in diverse stagioni una media inferiore a una rete subita a partita, nell'annata 2007-2008 ottiene la promozione in Serie B con la maglia del Sassuolo. Con il Sassuolo disputa 23 incontri di campionato subendo 22 reti. Si trasferisce quindi al Perugia in Prima Divisione,[3] con la quale gioca fino al 2010. A Perugia gioca 66 partite in due stagioni subendo 64 gol.

Lecce[modifica | modifica wikitesto]

Si svincola quindi dalla squadra umbra che non si iscrive al campionato successivo ed è costretta a ripartire dalla Serie D, e viene ingaggiato dal Lecce, neopromosso in Serie A, con il quale firma un contratto annuale.[4] Nel campionato 2010-2011 svolge il ruolo di secondo portiere, sostituto del titolare Antonio Rosati. Esordisce con la maglia giallorossa il 27 ottobre 2010 nella partita di Coppa Italia contro il Siena, sua ex squadra: la sfida finisce sul 3-2 per i pugliesi.[5]

Debutta in Serie A all'ultima giornata, il 22 maggio 2011 in Lecce-Lazio (2-4), partita nella quale viene espulso.[6] Il 29 giugno 2011 rinnova con il Lecce per un altro anno.[7] Con l'infortunio del portiere titolare Júlio Sérgio, Benassi esordisce il 16 ottobre 2011 nel campionato 2011-12 alla settima giornata, nella partita contro il Genoa (0-0).[8] Con il passare delle giornate, complice anche l'infortunio al collega di reparto, conquista il posto da titolare. Il 10 febbraio 2012 rinnova il contratto con il Lecce fino al 2015. Il 23 settembre 2012 indossa per la prima volta la fascia di capitano del Lecce.

I prestiti a Reggina e Juve Stabia[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 agosto 2013 firma con la Reggina in Serie B.[9] Dopo una parentesi non-entusiasmante con gli amaranto, l'8 gennaio 2014 Benassi si trasferisce in prestito alla Juve Stabia. La stagione 2013-2014 è stata molto negativa per il portiere, poiché ha vestito le maglie di due squadre entrambe retrocesse.

Il ritorno a Lecce[modifica | modifica wikitesto]

A fine stagione, al termine del prestito, fa ritorno al Lecce. Durante l'ultima giornata di calciomercato, il 1° agosto, salta il suo passaggio alla Sampdoria poiché il portiere doriano Sergio Romero rifiuta il trasferimento al Manchester Utd.[10] Benassi rimane così in giallorosso, ma fuori dai piani tecnici.

Il prestito all'Arezzo[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 settembre si trasferisce in prestito all'Arezzo, che usufruiva del prolungamento del calciomercato in seguito al ripescaggio in Lega Pro.

Calcioscommesse[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 luglio 2013 viene deferito dal procuratore federale Stefano Palazzi per illecito sportivo in riguardo al quarto filone dell'inchiesta di Cremona in relazione alla partita Lecce-Lazio del 22 maggio 2011.[11] Il 24 luglio Palazzi chiede per Benassi una squalifica di 3 anni e 6 mesi. Amareggiato e commosso, davanti ai giudici ha dichiarato: "Quel giorno doveva essere il più bello della mia vita, l'esordio in Serie A e mio figlio a festeggiare in campo con me alla fine, ma è diventato un incubo. Confido in voi e spero capirete la mia situazione. Voglio tornare a fare il calciatore".[12]

Il 2 agosto viene assolto in primo grado e, successivamente, anche in secondo grado il 16 agosto.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 dicembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000 Italia Sangimignano CND 12 -5 CI-D 0 -0 - - - - - - 12 -5
2000-2001 Italia Poggibonsi D 28 -11 CI-D 0 -0 - - - - - - 28 -11
2001-2002 C2 7 -8 CI-C 2 -2 - - - - - - 9 -10
2002-2003 C2 29 -29 CI-C 3 -4 - - - - - - 32 -33
Totale Poggibonsi 64 -48 5 -6 - - - - 69 -54
2003-2004 Italia Sansovino C2 33 -30 CI-C 2 -4 - - - - - - 35 -34
2004-2005 C2 34 -32 CI-C 3 -3 - - - - - - 37 -35
2005-2006 C2 34+2[14] -25 + -0[14] CI-C 3 -3 - - - - - - 39 -28
Totale Sansovino 101+2 -87 8 -10 - - - - 111 -97
2006-2007 Italia Juve Stabia C1 32 -26 CI-C 0 -0 - - - - - - 32 -26
2007-2008 Italia Sassuolo C1 23 -22 CI-C 2 -1 - - - - - - 25 -23
2008-2009 Italia Perugia 1D 34 -30 CI+CI-LP 2+1 -3 + -0 - - - - - - 37 -33
2009-2010 1D 32 -34 CI+CI-LP 2+0 -1 - - - - - - 34 -35
Totale Perugia 66 -64 5 -4 - - - - 71 -68
2010-2011 Italia Lecce A 1 -2 CI 2 -4 - - - - - - 3 -6
2011-2012 A 29 -38 CI 0 -0 - - - - - - 29 -38
2012-2013 1D 31+4[14] -34 + -4[14] CI+CI-LP 2+1 -5 + -2 - - - - - - 38 -45
Totale Lecce 61+4 -74 + -4 5 -11 - - - - 70 -89
2013-gen. 2014 Italia Reggina B 17 -25 CI 1 -4 - - - - - - 18 -29
gen.-giu. 2014 Italia Juve Stabia B 13 -24 CI - - - - - - - - 13 -24
Totale Juve Stabia 45 -50 0 -0 - - - - 45 -50
sett. 2014-2015 Italia Arezzo LP 17 -15 CI-D - - - - - - - - 17 -15
Totale carriera 406+6 -390 + -4 26 -36 - - - - 438 -430

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Poggibonsi: 2000-2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 103 (-87) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 65 (-78) se si comprendono i play-off.
  3. ^ Benassi è del Perugia Tuttomercatoweb.com
  4. ^ Il Lecce ingaggia Benassi Tuttomercatoweb.com
  5. ^ Lecce-Siena 3-2 Transfermarkt.it
  6. ^ Lecce-Lazio 2-4 Transfermarkt.it
  7. ^ Rinnovato il contratto di Benassi Uslecce.it
  8. ^ Genoa-Lecce 0-0 Legaseriea.it
  9. ^ Benassi alla Reggina Regginacalcio.com
  10. ^ Benassi-Samp: trattativa sfumata pianetalecce.it
  11. ^ Calcioscommesse, deferiti Mauri, Milanetto, Lazio, Genoa e Lecce
  12. ^ Francesco Ceniti, Richieste dure in La Gazzetta dello Sport, 25 luglio 2013, p. 6.
  13. ^ Calcioscommesse, Mauri 6 mesi, alla Lazio 40000 euro di ammenda
  14. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]