Maryse Condé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maryse Condé (2010)

Maryse Condé (Pointe-à-Pitre, 11 febbraio 1937) è una scrittrice francese, proveniente dall'isola di Guadalupe.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maryse Condé è nata nel 1937 a Pointe-à-Pitre nell'isola di Guadalupa. Nel 1953 lascia la Guadalupa per completare la sua istruzione in Francia, prima al Liceo Fénelon e in seguito alla Sorbona, dove studia Inglese. Nel 1959 sposa Mamadou Condé, un attore africano. Terminati gli studi, insegna in diversi paesi africani (Guinea, Ghana, Senegal). Ha inoltre svolto l'attività di giornalista sia in Francia che per la BBC. Nel 1981 divorzia da Condé e sposa in seconde nozze Richard Philcox, il traduttore di quasi tutti i suoi romanzi in inglese. Dopo aver insegnato per molti anni alla Columbia University, oggi vive tra la sua isola natale e New York

Nei suoi romanzi, Maryse Condé indaga questioni legate ai rapporti tra sessi, razze e culture in luoghi ed epoche storiche diverse. Le ambientazioni scelte vanno dal Massachusetts del celeberrimo Processo alle streghe di Salem nel romanzo Io, Tituba, strega nera di Salem all'Impero Bamana e la sua capitale, Segou (oggi in Mali), che fanno da sfondo alla saga familiare di Segù.

Presiede il Comité pour la mémoire de l'esclavage (Comitato per la memoria della schiavitù), creato nel gennaio 2004 per appoggiare la piena applicazione della Loi Taubira (Legge Taubira) che nel 2001 ha riconosciuto la Tratta atlantica degli schiavi africani come crimine contro l'umanità. Proprio in seguito a una sua proposta, il presidente francese Jacques Chirac ha stabilito che il 10 maggio fosse dedicato alla commemorazione della schiavitù e della sua abolizione, una ricorrenza celebrata per la prima volta nel 2006. Ha scritto inoltre dei racconti per la rivista Je bouquine.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Heremakhonon (1976)
  • Une saison à Rihata (1981)
  • Segou. Les murailles de terre (1984). Edizione italiana Segù 1. Le muraglie di terra (1988)
  • Segou. La terre en miettes (1985). Edizione italiana Segù 2. La terra in briciole (1994)
  • Moi, Tituba sorcière... (1986). Edizione italiana Io, Tituba, strega nera di Salem (2001)
  • Haïti chérie (1986), nuovo titolo Rêves Amers(2005)
  • La vie scélérate (1987). Edizione italiana La vita perfida (2001)
  • En attendant le bonheur (1988)
  • Hugo le terrible (1989)
  • The Children of Segu (1989)
  • Tree of Life (1992)
  • La colonie du nouveau monde (1993)
  • La migration des cœurs (1995)
  • Traversée de la mangrove (1989). Edizione italiana La traversata della mangrovia (2002)
  • Pays mêlé (1997)
  • Desirada (1997)
  • The Last of the African Kings (1997)
  • Windward Heights (1998)
  • Le cœur à rire et à pleurer (1999)
  • Cèlanire cou-coupé (2000)
  • La Belle Créole (2001)
  • La planète Orbis (2002)
  • Histoire de la femme cannibale (2005)
  • Uliss et les Chiens (2006)
  • Victoire, les saveurs et les mots (2006)
  • Les belles ténébreuses (2008)
  • En attendant la montée des eaux (2010)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51687663 LCCN: n82093877