Marya Hornbacher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marya Justine Hornbacher (Minneapolis, 4 aprile 1974) è una scrittrice, saggista e giornalista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Marya Hornbacher nasce a Walnut Creek, California per poi trasferirsi ad Edina (Minnesota) quando la sua famiglia si trasferì per lavoro, quando lei aveva nove anni. I suoi genitori, Jay and Judy Hornbacher, lavoravano nel teatro come attrice e direttore.

Hornbacher divenne bulimica all'età di nove anni, e iniziò a drogarsi e bere a soli tredici. A quindici anni viene ammessa in una scuola per ragazzi particolarmente dotati, ma l'anno successivo comincia ad entrare ed uscire da vari ospedali psichiatrici.

A poco più di vent'anni inizia ad insegnare presso la Minnesota State University ed è assunta dal più importante giornale locale.

Tenterà il suicidio nel 1994.

Dopo aver pubblicato A Memoir of Anorexia and Bulimia, si sposa con Julian Daniel Beard, ma il suo matrimonio dura pochissimo. Eccessi nelle spese, d'alcool, e continui ricoveri lo segnano.

Si risposerà con il fotografo Jeff Miller e riprenderà a fare la giornalista per il primo giornale per cui lavorò.

La scrittrice[modifica | modifica sorgente]

Il suo primo libro A Memoir of Anorexia and Bulimia, in Italia distribuito come Sprecata, è la sua storia, l'autobiografia di una anoressica, bulimica e alcolizzata: soffre anche di disturbo bipolare. Questo libro nel 1998 le è valso una nomination al Premio Pulitzer, una tiratura di oltre un milione di copie solo in USA e la traduzione in quattordici lingue.[senza fonte]

Il suo secondo libro, 2005, The Center of Winter,che in Italia prende il nome di Al centro dell'inverno è la storia di una famiglia, sconvolta dal suicidio del padre.

Nel 2008 il suo terzo libro: Madness: A Bipolar Life, Una vita bipolare, è un'altra autobiografia, che racconta come la sua psicosi abbia influenzato sulla sua vita. Principalmente narra il suo rapporto con il bipolare, e come questo le abbia influenzato la vita.

Bibliografia in italiano[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85613133