Mary Philbin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mary Philbin

Mary Philbin (Chicago, 16 luglio 1903Huntington Beach, 7 maggio 1993) è stata un'attrice statunitense che fu per breve tempo una stella all'epoca del cinema muto.

È ricordata soprattutto per la sua interpretazione del ruolo di Christine Daaé nel film del 1925 Il fantasma dell'opera al fianco del leggendario Lon Chaney, e per quello di Dea in L'uomo che ride del 1928. Entrambi i film la vedevano nella parte della "Bella" in vicende ricalcate sull'archetipo de La bella e la bestia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in una famiglia cattolica appartenente alla classe media di origine irlandese, iniziò la propria carriera di attrice dopo aver vinto un concorso di bellezza patrocinato dalla Universal Pictures.

Mary Philbin con Lon Chaney in Il fantasma dell'Opera

Debuttò sul grande schermo nel 1921 e nel corso degli anni venti diventò un'attrice di successo, prendendo parte a diversi film di primo piano, tra cui La legge dell'amore nel 1928, dove fu diretta da D. W. Griffith.

Nel 1922, vinse la prima edizione del premio WAMPAS Baby Stars, un'iniziativa pubblicitaria promossa negli Stati Uniti dalla Western Association of Motion Picture Advertisers, che premiava ogni anno tredici ragazze giudicate pronte ad iniziare una brillante carriera nel cinema.

Tuttavia, come molte altre acclamate stelle dell'epoca del muto, la Philbin non riuscì a proseguire la propria carriera oltre l'avvento del sonoro agli inizi degli anni trenta. Prima di ritirarsi interpretò comunque alcuni ruoli parlati e soprattutto doppiò se stessa per la riedizione sonorizzata de Il fantasma dell'opera.

Dopo essersi ritirata dalle scene dedicò la propria vita a prendersi cura dei suoi anziani genitori. Nel 1927 si era fidanzata con il dirigente della Universal Paul Kohner, ma aveva rotto il fidanzamento per l'opposizione dei genitori, dato che lei era cattolica mentre Kohner era un ebreo osservante di origine ceca. Non si sposò mai e si mostrò in pubblico molto di rado. Una delle sue poche apparizioni pubbliche fu negli ultimi anni trascorsi a Los Angeles in occasione della prima del musical di Andrew Lloyd Webber The Phantom of the Opera.

Mary Philbin morì di polmonite nel 1993 all'età di 89 anni e venne sepolta al Calvary Cemetery di Los Angeles.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49434766 LCCN: n94036721