Mary Carey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mary Carey
Mary Carey
Dati biografici
Nome Mary Ellen Cook
Data di nascita 15 giugno 1980 (1980-06-15) (33 anni)
Luogo di nascita Cleveland
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Etnia caucasica
Occhi castani
Capelli biondi
Seno naturale no[1]
Misure 36DD-24-36
Dati professionali
Altri pseudonimi Marey Carey, Mary Cary
Orientamento Bisessuale
Film girati 83 (per IAFD)
Sito ufficiale

Mary Carey, pseudonimo di Mary Ellen Cook (Cleveland, 15 giugno 1980), è un'attrice pornografica, regista e politica statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha studiato balletto e danza dall'età di sette anni fino ai diciannove anni.[2] Si è diplomata nel 1998 alla Pine Crest School. Ha fatto parte della squadra di danza del suo college. Dopo averne fatto parte per un anno, è diventata una exotic dancer.

Al The Howard Stern Show, ha rivelato che suo padre soffre di paralisi cerebrale.[3]

Carriera da attrice[modifica | modifica sorgente]

Mary Carey diventa conosciuta per le sue scene lesbiche ed appare nelle copertine di riviste e televisioni per adulti, come Playboy TV. Mary Carey deve molta della sua popolarità alle dimensioni del suo seno, e inizialmente aveva dichiarato che fosse naturale.[1] Successivamente, ha ammesso il ritocco, ma ha sconsigliato di seguire il suo esempio.[senza fonte] Mary ha lavorato per la Kick Ass Pictures per i primi tre anni, poi ha firmato un contratto biennale con la Legend Video.[4]

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

Alle elezioni politiche del 2003 si è candidata, come indipendente, per la carica di Governatore della California e ha ottenuto 11.179 voti[5], dieci volte di più rispetto a quanto le attribuivano i sondaggi[6], classificandosi decima su 135 candidati[5]. Nella sua campagna elettorale, ha promesso, tra le altre cose, la legalizzazione dei matrimoni fra persone dello stesso sesso e una tassa sulle protesi al seno[7].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b AVN Insider - Mary Carey
  2. ^ Mary Carey Interview at RogReviews.com
  3. ^ Daily Highlights for August 17, 2006, MarksFriggin.com, 17 agosto 2006. URL consultato il 6 aprile 2007.
  4. ^ Mary Carey’s First Legend Film Debuts in March
  5. ^ a b Per i risultati ufficiali si veda (EN) Official Declaration of the Result of the Statewide Special Election held on Tuesday, October 7, 2003, throughout the State of California on Statewide Measures Submitted to a Vote of Electors, p. 2. URL consultato il 21 gennaio 2009.
  6. ^ Battistini Francesco, Schwarzy regala la California ai repubblicani in Corriere della Sera, 9 ottobre 2003, p. 2. URL consultato il 21 gennaio 2009.
  7. ^ Paolo Virtuani, California, in 195 per la poltrona di governatore in Corriere della Sera.it, 12 agosto 2003. URL consultato il 21 gennaio 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]