Martin il marziano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martin il marziano
Titolo originale My Favorite Martian
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1999
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantastico, commedia
Regia Donald Petrie
Soggetto John L. Greene
Sceneggiatura Sherri Stoner, Deanna Oliver
Interpreti e personaggi

Martin il marziano è un film del 1999 diretto dal regista Donald Petrie. È un lungometraggio tratto dalla serie televisiva statunitense Il mio amico marziano, messa in onda negli anni sessanta.

I protagonisti sono Jeff Daniels, che interpreta un giornalista televisivo di basso livello che si imbatte nell'atterraggio di fortuna di un'astronave marziana, guidata da Christopher Lloyd. Il marziano è dotato di quattro braccia, quattro gambe e tre occhi, ma attraverso una gomma da masticare (nerplex) può assumere sembianze umane.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]