Martin Heinrich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martin Heinrich
Martin Heinrich, official portrait, 113th Congress.jpg

Senatore, Nuovo Messico
Durata mandato 3 gennaio 2013 - In carica
Predecessore Jeff Bingaman

Membro della Camera dei Rappresentanti - Nuovo Messico, distretto n.1
Durata mandato 3 gennaio 2009 - 3 gennaio 2013
Predecessore Heather Wilson
Successore Michelle Lujan Grisham

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica liberal-centrista

Martin T. Heinrich (Fallon, 17 ottobre 1971) è un politico statunitense, attuale senatore per lo stato del Nuovo Messico e in precedenza membro della Camera dei Rappresentanti per lo stesso stato dal 2009 al 2013.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in scienze e ingegneria all'Università del Missouri, dopo gli studi lavorò per un ente no-profit e in seguito fondò un proprio studio di consulenze sulla politica pubblica.

Dal 2003 al 2007 fu membro del consiglio comunale di Albuquerque, ricoprendone anche il ruolo di presidente.

Nel 2008 si candidò alla Camera dei Rappresentanti sfidando la deputata repubblicana Heather Wilson, in carica da cinque mandati. Quell'anno però la Wilson decise di non cercare la rielezione per candidarsi al Senato e quindi Heinrich affrontò il meno famoso Darren White. Grazie al sostegno di Barack Obama, Heinrich riuscì a vincere le elezioni con il 55.5% dei voti, divenendo il primo democratico a rappresentare questo distretto congressuale. Fu poi rieletto per un altro mandato nel 2010.

Nel 2012 Heinrich si candidò al Senato per il seggio di Jeff Bingaman, che aveva deciso di andare in pensione. Nelle elezioni Heinrich affrontò la Wilson e riuscì a sconfiggerla con un ampio margine, divenendo senatore.

Heinrich fa parte della New Democrat Coalition ed è quindi di ideologia quasi centrista. Durante la campagna elettorale per il Congresso fu un accanito oppositore della guerra in Iraq; in occasione della rielezione fu sostenuto dalla National Rifle Association.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 42914719