Martin Fischer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martin Fischer
Fischer WMQ14 (20) (14420386128).jpg
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 180 cm
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 3-19
Titoli vinti 0
Miglior ranking 117° (11 ottobre 2010)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros 1T (2010)
Regno Unito Wimbledon 2T (2010)
Stati Uniti US Open -
Doppio1
Vittorie/sconfitte 3-11
Titoli vinti 0
Miglior ranking 119° (24 maggio 2010)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2011

Martin Fischer (Dornbirn, 21 luglio 1986) è un tennista austriaco. È stato convocato una sola volta nella squadra austriaca di Coppa Davis nel 2010. In questa occasione la sua vittoria nei play-off sull'israeliano Harel Levy per 2-6, 6-3, 6-0, 6-3 ha dato il punto del 3-2 e la possibilità, quindi, per l'Austria di rientrare a far parte del World Group di Coppa Davis nel 2011.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Partecipa al circuito junior ITF dal 2001 al 2004 raggiungendo il 30 agosto 2004 la 55ª posizione del ranking junior. In coppia con il connazionale Philipp Oswald conquista il titolo di campione europeo di doppio il 25 luglio 2004 a Klosters in Svizzera, sconfiggendo in finale la coppia belga composta da Niels Desein e Cedric Roelant.

Nel 2003 inizia a partecipare a tornei futures ma solo nel 2006 conquista il primo titolo a Portschach dove con il punteggio di 6-2, 2-6, 6-1 sconfigge il connazionale Armin Sandbichler. A questo seguiranno altri 8 titoli futures inframezzati da buone prestazioni nel circuito challenger. Nel 2010 con una vittoria sul lituano Ričardas Berankis si qualifica per l'Open di Francia 2010; uscirà poi al primo turno da parte dell'argentino Horacio Zeballos dopo 5 set combattuti (66-7, 7-68, 6-1, 4-6, 6-8). Ripete un'ottima prestazione nel Torneo di Wimbledon dello stesso anno dove, qualificatosi con un successo su Ramón Delgado, supera al primo turno il giapponese Go Soeda prima di essere sconfitto dal brasiliano Thomaz Bellucci per 7-611, 64-7, 61-7, 2-6. Il 5 luglio con la vittoria sul tedesco Cedrik-Marcel Stebe conquista il suo primo titolo challenger a Oberstaufen.

Nel 2011 ottiene la qualificazione solo a Wimbledon, dove viene battuto al primo turno da Bolelli, fallendo invece quelle per il Roland Garros (sconfitta al primo turno delle qualificazioni) e per gli US Open (terzo turno). Molto poche le sue apparizioni nei torneidel circuito maggiore, e comunque terminate al primo turno. Scarsi i risultati anche nel circuito challenger, dove non raggiunge nemmeno una finale: la classifica ne risente e esce più volte durante l'anno dalle prime duecento posizioni. Solo in doppio (dove conquista quattro titoli challenger con Philipp Oswald), riesce a recuperare qualche posizione, restando comunque piuttosto lontano dai best ranking dell'anno precedente.

Nel 2012 partecipa alle qualificazioni di tutti e quattro gli Slam, senza mai riuscire ad accedere al tabellone principale. Nella prima parte dell'anno tenta la qualificazione anche a molti 250, ma solo a luglio conquista il primo accesso al tabellone principale di Stoccarda, dove al primo turno perde con Björn Phau. L'unico incontro vinto nel circuito maggiore arriva a Gstaad dove, superate le qualificazioni, elimina in due set la wild card svizzera Sandro Ehrat prima di cedere in tre combattuti set alla testa di serie numero uno del torneo e numero otto del mondo Janko Tipsarević. A fine stagione ottiene una wild card per il torneo austriaco di Kitzbühel ma perde all'esordio con il qualificato Attila Balázs. Gli scarsi risultati del 2012 lo fanno addirittura uscire dalle prime trecento posizioni di classifica, e chiude l'anno al 299º posto del ranking. Riesce invece a mantenersi intorno alla 150ª posizione nel ranking di doppio, grazie alla conquista di tre titoli challenger (due sempre con Oswald e uno col francese Olivier Charroin).

All'inizio del 2013 gioca alcuni tornei Futures, tornando a conquistare un titolo in singolare a Taverne, a quasi tre anni dall'ultimo titolo vinto. Nello stesso torneo si aggiudica anche il titolo di doppio. Nella seconda parte dell'anno si riaffaccia nel circuito maggiore vincendo le qualificazioni ad Halle, Kitzbühel e ottenendo una wild card per il torneo di Vienna perdendo però in tutti e tre i casi al primo turno. Nel circuito challenger ottiene una vittoria in doppio nel Challenger di Roma e raggiunge la finale in singolare a Portorose.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (11)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (0)
Challengers (1)
Futures (10)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 5 agosto 2006 Austria Austria F8 Futures 2006, Pörtschach Terra rossa Austria Armin Sandbichler 6-2, 2-6, 6-1
2. 23 settembre 2006 Regno Unito Great Britain F13 Futures 2006, Nottingham Cemento Australia Rameez Junaid 6-3, 6-3
3. 28 gennaio 2007 Austria Austria F2 Futures 2007, Salisburgo Sintetico indoor Austria Patrick Schmolzer 6-1, 6-2
4. 22 aprile 2007 Russia Russia F2 Futures 2007, Tjumen' Cemento indoor Russia Denis Matsukevich 6-2, 6-3
5. 22 settembre 2007 Regno Unito Great Britain F17 Futures 2007, Nottingham Cemento Irlanda Conor Niland 6-4, 6-3
6. 7 settembre 2008 Francia France F13 Futures 2008, Bagnères-de-Bigorre Cemento Francia David Guez 6-2, 6-3
7. 14 settembre 2008 Regno Unito Great Britain F14 Futures 2008, Nottingham Cemento Francia Frederic Jeanclaude 2-6, 7-5, 3-0r
8. 15 febbraio 2009 Croazia Croatia F1 Futures 2009, Zagabria Cemento indoor Irlanda Louk Sorensen 6-3, 6-3
9. 1 agosto 2009 Regno Unito Great Britain F10 Futures 2009, Ilkley Erba Regno Unito Neil Pauffley 6-2, 6-4
1. 11 luglio 2010 Germania Oberstaufen Cup 2010, Oberstaufen Terra rossa Germania Cedrik-Marcel Stebe 6-3, 6-4
10. 24 marzo 2013 Svizzera Trofeo Montanstahl 2013, Taverne Sintetico Lituania Laurynas Grigelis 7-64, 6-1

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (0)[modifica | modifica sorgente]

Legenda doppio
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (0)
Challengers (15)
Futures (14)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 7 maggio 2006 Romania Romania F1 Futures 2006, Bucarest Terra rossa Austria Philipp Oswald Italia Riccardo Ghedin
Rep. Ceca Dusan Karol
3-6, 6-0, 7-63
2. 8 luglio 2006 Austria Austria F5 Futures 2006, Telfs Terra rossa Austria Philipp Oswald Austria Christian Magg
Austria Patrick Schmolzer
6-0, 6-3
3. 24 luglio 2006 Austria Austria F6 Futures 2006, Kramsach Terra rossa Austria Philipp Oswald Austria Konstantin Gruber
Austria Christian Magg
6-4, 7-62
4. 5 agosto 2006 Austria Austria F8 Futures 2006, Pörtschach Terra rossa Austria Philipp Oswald Austria Christoph Lessiak
Slovenia Miha Mlakar
6-3, 2-6, 6-2
5. 10 settembre 2006 Germania Germany F15 Futures 2006, Kempten Terra rossa Austria Philipp Oswald Australia Rameez Junaid
Germania Philipp Marx
6-3, 1-6, 7-61
6. 20 gennaio 2007 Austria Austria F1 Futures 2007, Salisburgo Sintetico indoor Austria Philipp Oswald Croazia Nikola Martinovic
Croazia Josko Topic
6-4, 6-4
7. 27 gennaio 2007 Austria Austria F2 Futures 2007, Salisburgo Sintetico indoor Austria Philipp Oswald Austria Christian Magg
Austria Patrick Schmolzer
6-2, 6-2
8. 2 febbraio 2007 Austria Austria F3 Futures 2007, Salisburgo Sintetico indoor Austria Philipp Oswald Austria Andreas Haider-Maurer
Austria Armin Sandbichler
7-69, 6-2
9. 4 agosto 2007 Austria Austria F7 Futures 2007, Altenstadt Terra rossa Austria Philipp Oswald Austria Max Raditschnigg
Austria Patrick Schmolzer
5-7, 6-2, 7-5
10. 22 settembre 2007 Regno Unito Great Britain F17 Futures 2007, Nottingham Cemento Austria Philipp Oswald Regno Unito Josh Goodall
Regno Unito Tom Rushby
6-3, 7-67
11. 13 settembre 2008 Regno Unito Great Britain F14 Futures 2008, Nottingham Cemento Francia Jeremy Blandin Regno Unito Colin Fleming
Irlanda Colin O'Brien
6-0, 2-6, [11-9]
1. 28 settembre 2008 Francia Grenoble Challenger 2008, Grenoble Cemento indoor Austria Philipp Oswald Belgio Niels Desein
Belgio Dick Norman
65-7, 7-5, [10-7]
12. 1 agosto 2009 Regno Unito Great Britain F10 Futures 2009, Ilkley Erba Regno Unito Chris Eaton Australia Sadik Kadir
India Purav Raja
7-5, 3-6, [10-6]
2. 20 settembre 2009 Italia Internazionali di Tennis dell'Umbria 2009, Todi Terra rossa Austria Philipp Oswald Spagna Pablo Santos
Spagna Gabriel Trujillo-Soler
7-5, 6-3
3. 27 settembre 2009 Italia Sicilia Classic Mancuso Company Cup 2009, Palermo Terra rossa Austria Philipp Oswald Canada Pierre-Ludovic Duclos
Brasile Rogério Dutra da Silva
6-3, 7-64
4. 18 ottobre 2009 Danimarca Kobstaedernes ATP Challenger 2009, Kolding Cemento indoor Austria Philipp Oswald Regno Unito Jonathan Marray
Pakistan Aisam-ul-Haq Qureshi
7-5, 6-3
5. 14 marzo 2010 Giappone Shimadzu All Japan Indoor Tennis Championships 2010, Kyoto Sintetico indoor Austria Philipp Oswald India Divij Sharan
India Vishnu Vardhan
6-1, 6-2
6. 2 maggio 2010 Rep. Ceca Prosperita Open 2010, Ostrava Terra rossa Austria Philipp Oswald Polonia Tomasz Bednarek
Polonia Mateusz Kowalczyk
2-6, 7-66, [10-8]
7. 10 ottobre 2010 Italia Sicilia Classic 2010, Palermo Terra rossa Austria Philipp Oswald Italia Alessandro Motti
Italia Simone Vagnozzi
4-6, 6-2, [10-6]
8. 29 maggio 2011 Italia Alessandria Challenger 2011, Alessandria Terra rossa Austria Philipp Oswald Sudafrica Jeff Coetzee
Svezia Andrea Siljeström
6-75, 7-5, [10-6]
9. 3 luglio 2011 Italia Sporting Challenger 2011, Torino Terra rossa Austria Philipp Oswald Bielorussia Uladzimir Ihnacik
Slovacchia Martin Kližan
6-3, 6-4
10. 10 luglio 2011 Germania Oberstaufen Cup 2011, Oberstaufen Terra rossa Austria Philipp Oswald Polonia Tomasz Bednarek
Polonia Mateusz Kowalczyk
7-61, 6-3
11. 20 novembre 2011 Austria ATP Salzburg Indoors 2011, Salisburgo Cemento Austria Philipp Oswald Germania Alexander Waske
Croazia Lovro Zovko
6-3, 6-3, [14-12]
12. 24 marzo 2012 Regno Unito AEGON Pro Series Bath 2012, Bath Cemento Austria Philipp Oswald Regno Unito Jamie Delgado
Regno Unito Ken Skupski
6-4, 6-4
13. 17 giugno 2012 Regno Unito AEGON Nottingham Challenge 2012, Nottingham Erba Francia Olivier Charroin Russia Evgenij Donskoj
Russia Andrej Kuznecov
6-4, 7-66
14. 16 settembre 2012 Italia Internazionali di Tennis dell'Umbria 2012, Todi Cemento Austria Philipp Oswald Italia Marco Cecchinato
Italia Alessio di Mauro
6-3, 6-2
13. 22 febbraio 2013 Croazia Croatia Zagreb Futures 2 2013, Zagabria Cemento Rep. Ceca Jaroslav Pospíšil Croazia Marin Draganja
Croazia Nikola Mektić
4-6, 6-2, [10-6]
14. 24 marzo 2013 Svizzera Trofeo Montanstahl 2013, Torricella-Taverne Sintetico Svizzera Jannis Liniger Italia Lorenzo Frigerio
Italia Matteo Trevisan
6-4, 7-64
15. 21 aprile 2013 Italia Rai Open 2013, Roma Terra rossa Germania Andreas Beck Germania Martin Emmrich
Australia Rameez Junaid
7-62, 6-0

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]