Martin Droeshout

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin Droeshout (in IPA, /'ma:tin'druːʃaʊt/); (aprile 16011650) è stato un incisore inglese di origini fiamminghe, famoso per aver realizzato il ritratto di William Shakespeare per l'edizione del First Folio del 1623, edito da John Heminges ed Henry Condell, colleghi attori de "Il Bardo".

Shakespeare[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ritratto Droeshout.

Il Droeshout avrebbe voluto che la sua carriera iniziasse da incisore quando gli venne commissionata la produzione del ritratto di Shakespeare. Nondimeno è stato ipotizzato che suo zio, chiamato anche Martin Droeshout (1560– c.1642), potrebbe esserne stato l'artista, e che i due furono in seguito confusi. Mary Edmund suppone nell'Oxford Dictionary of National Biography che fu il più anziano dei due a creare l'opera.[1] Una ricerca più recente di June Schlueter riafferma l'attribuzione tradizionale al giovane Droeshout.[2]

Altre opere[modifica | modifica sorgente]

Droeshout's depiction of John Howson

Droeshout più tardi realizzò i ritratti dipinti per incisione di John Foxe, John Howson, George Villiers, primo duca di Buckingham e di altri uomini noti.

Egli realizzò anche più ambiziosi raffigurazioni allegoriche, mitologiche e satiriche. Queste includevano un'illustrazione del suicidio di Didone.[3]

Viaggio in Spagna[modifica | modifica sorgente]

In un periodo di tempo compreso tra il 1632 (la sua ultima stampa inglese conosciuta con firma e datata) e il 1635 (la sua prima stampa spagnola conosciuta firmata e con la data), Martin Droeshout si recò a Madrid e inglesizzò il suo nome in "Droeswood" ("hout" olandese per "wood", "legno" in tutte e due le lingue).[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mary Edmond, "Droeshout, Martin (1565x9–c.1642)", Oxford Dictionary of National Biography, Oxford University Press, 2004 consultato il 25 aprile 2007.
  2. ^ June Schlueter, "Martin Droeshout Redivivus: Reassessing the Folio Engraving of Shakespeare", Shakespeare Survey 60. Cambridge: Cambridge University Press, 2007, p. 242.
  3. ^ , Godfrey, Richard T., Printmaking in Britain : a general history from its beginnings to the present day, New York: New York University Press, 1978.
  4. ^ Christian Schuckman, "The Engraver of the First Folio Portrait of William Shakespeare", Print Quarterly, VIII: 1 (1991), pp. 40-43 and June Schlueter, "Martin Droeshout Redivivus: Reassessing the Folio Engraving of Shakespeare", Shakespeare Survey 60. Cambridge: Cambridge University Press, 2007, pp. 237-251.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 95767816 LCCN: nr93003305