Martin Beck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin Beck è il detective immaginario creato dagli scrittori svedesi Maj Sjöwall e Per Wahlöö ed il protagonista di dieci romanzi gialli, sette dei quali pubblicati in Italia a partire dal 1973 dalla casa editrice Garzanti, basandosi sulla versione inglese; successivamente sono stati tutti quanti editi dalla Sellerio con la nuova traduzione dallo svedese di Renato Zatti.

Personaggio[modifica | modifica sorgente]

Nei primi romanzi è un infelice marito e padre di due giovani teenager, successivamente sarà un uomo divorziato, che ottiene diverse promozioni, apparentemente con grande dispiacere di tutti, lui compreso. Inizia la sua carriera come kriminalassistent (ispettore) per poi diventare kriminalkommissær (ispettore capo), che è la carica massima che si può ottenere nella carriera in Polizia in Svezia, se si è laureati in Giurisprudenza. Di bassa statura e fumatore, nel romanzo L'uomo sul tetto verrà ferito gravemente. Gli autori prestavano particolare attenzione alle questioni sociali ed al benessere della Svezia ed utilizzavano i loro libri come critiche nei confronti delle condizioni della sua autorità e della gestione dello Stato, quando c'era in carica come Primo Ministro prima Tage Erlander ed Olof Palme poi. Questo inserimento della critica alla politica nel proprio lavoro, venne ripresa negli anni '90 dall'autore di gialli, anche lui svedese, Henning Mankell con il suo protagonista, il detective Kurt Wallander.

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Tra il 1967 ed il 1994 sono state create delle rappresentazioni cinematografiche basate sui romanzi, in alcuni casi con titoli diversi, e distribuite in Svezia, Stati Uniti, Germania, Ungheria, Olanda e Belgio. In Svezia il primo attore ad interpretare Martin Beck è stato Keve Hjelm nel 1967[1], successivamente Carl-Gustaf Lindstedt nel 1976[2] e tra il 1993 ed il 1994 Gösta Ekman[3]. All'estero il personaggio è stato interpretato da Jan Decleir[4], Derek Jacobi[5] e soprattutto dall'attore Walter Matthau[6], sebbene con il nome di "Jake Martin". Sempre in Svezia, è stato realizzato a partire dal 1997 da Rölf Börjlind, poeta, sceneggiatore e regista svedese, anche un telefilm intitolato "Beck"[7] basato solo sulla figura di Martin Beck e non sui racconti di cui è protagonista. L'interprete è l'attore Peter Haber[8] con Mikael Persbrandt[9] nei panni del collega ed amico Gunvald Larsson. In Italia sono state trasmesse la terza e quarta stagione della serie sul canale satellitare Fox Crime, mentre le prime due stagioni sono inedite.

Episodi serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV Svezia Prima TV Italia
Stagione 1
1 Lockpojken 27 giugno 1997
2 Mannen med ikonerna 17 dicembre 1997
3 Vita nätter 27 febbraio 1998
4 Öga för Öga 27 marzo 1998
5 Pensionat Pärlan 8 aprile 1998
6 Monstret 20 maggio 1998
7 The Money man 3 giugno 1998
8 Spår i mörker 31 ottobre 1997
Stagione 2
1 Hämndens pris 21 giugno 2001
2 Mannen utan ansikte 7 novembre 2001
3 Kartellen 12 dicembre 2001
4 Enslingen 16 gennaio 2002
5 Okänd avsändare 13 febbraio 2002
6 Annonsmannen 20 marzo 2002
7 Pojken i glaskulan 10 aprile 2002
8 Sista vittnet 4 gennaio 2002
Stagione 3
1 Skarpt läge Lo scorpione 28 giugno 2006 30 giugno 2012
2 Flickan i jordkällaren La bambina senza nome 6 dicembre 2006 7 luglio 2012
3 Gamen L'avvoltoio 17 gennaio 2007 14 luglio 2012
4 Advokaten L'avvocato 21 febbraio 2007 21 luglio 2012
5 Den japanska Shungamålningen La donna nelle rose 5 giugno 2007 28 luglio 2012
6 Den svaga länken Facili prede 23 marzo 2007 4 agosto 2012
7 Det tysta skriket Il grido silenzioso 19 settembre 2007 11 agosto 2012
8 I guds namn Addio 10 ottobre 2007 18 agosto 2012
Stagione 4
1 I stormens öga Nell'occhio del ciclone 26 agosto 2009 23 giugno 2012
2 Levande begravd Sepolti vivi 22 giugno 2010 16 giugno 2012

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

È stato istituito un premio letterario, il Martin Beck Award, elargito dall'Accademia di scrittori svedesi di gialli, Svenska Deckarakademin, con il nome del personaggio.[10]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Imdb Keve Hjelm
  2. ^ Imdb Carl-Gustaf Lindstedt
  3. ^ Imdb Gösta Ekman
  4. ^ scheda Imdb Jan Decleir
  5. ^ scheda Imdb Derek Jacobi
  6. ^ scheda Imdb Walter Matthau
  7. ^ scheda Imdb sul telefilm
  8. ^ scheda Imdb Peter Haber
  9. ^ scheda Imdb Mikael Persbrandt
  10. ^ (SV) http://www.deckarakademin.se/

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]