MarsDrive

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

MarsDrive, fondato nel 2005, è un'organizzazione internazionale non a scopo di lucro con membri in tutto il mondo e filiali in Nord America, Europa e Australasia[1]. L'obiettivo principale di MarsDrive è di coinvolgere il pubblico, direttamente e attivamente, nell'esplorazione spaziale e nella colonizzazione spaziale.

MarsDrive immagina "una civiltà con accesso allo spazio, che diffonda la vita nel cosmo". Il suo intento è di permettere una rapida espansione dell'umanità nello spazio, unendo il supporto dell'opinione pubblica con fondi di aiuto per la crescita del settore spaziale.

Per supportare sia il settore pubblico, che privato, che ONLUS, Marsdrive cerca di tradurre il supporto pubblico per l'esplorazione e la colonizzazione spaziale in fondi abbinati a progetti e a borse di studio, sovvenzioni per la ricerca e un fondo per lo sviluppo di infrastrutture spaziali

I progetti informativi di MarsDrive includono una presenza in Second Life e in 'MySpace'[2], insieme ad un sito web educativo chiamato 'Kids4Mars'.[3]

Attualmente, MarsDrive sta pianificando una nuova missione umana per Marte. Una definizione preliminare sarà annunciata alla fine del 2008. Il primo progetto per una missione verso Marte è stato il piano "Mars for Less" di Grant Bonin. Mars for Less è stato recensito in pubblicazioni come il 'Journal of the British Interplanetary Society'[4] e 'The Space Review'[5]. È stato presentato anche nel 2006 alla conferenza 'International Space Development Conference'[6] in Los Angeles.

MarsDrive produce anche giochi, fumetti[7]e grafica relativi a Marte e allo spazio in genere per aumentarne l'interesse nel pubblico. I membri di MarsDrive partecipano attivamente a varie conferenze come l'IDSC[8] o la conferenza annuale della Mars Society. Sono anche coinvolti nel presentare i benefici e le motivazioni per raggiungere Marte al grande pubblico, ai governi e alle industrie.

Il riconoscimento del ruolo di MarsDrive come gruppo di riferimento per altri gruppi relativi all'esplorazione spaziale e come gruppo di esperti di settore è in continuo aumento. Il direttore esecutivo, Frank Stratford, è anche direttore delle operazioni del 'team' dell'Australasia. Hal Fulton dirige le operazioni negli USA e in nord America. Ryan Curtis coordina le attività e gli eventi in Europa.

Per il lungo termine, MarsDrive sta sviluppando il proprio piano per l'accesso allo spazio[9] per abbassare i costi di trasporto, cercando di ottenere fondi per la costruzione di infrastrutture specifiche (sia in orbita che a terra). Le basi di questo piano includono una stazione spaziale, miniere su asteroidi, pannelli solari, cantieri orbitanti per la costruzione di astronavi e colonie lunari e marziane.

Rispetto ad altri gruppi, la differenza principale di MarsDrive può essere riassunta nelle parole di Frank Stratford, CEO e fondatore: "Il futuro della nostra espansione nello spazio e su Marte dipende veramente da ognuno di noi. Se la nostra generazione non decide di andare, chi lo farà?". MarsDrive promuove la responsabilità di ognuno per il futuro dell'esplorazione umana nello spazio.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) MarsDrive - About Marsdrive
  2. ^ http://www.myspace.com/marsdrive
  3. ^ (EN) http://www.kids4mars.com/news.php
  4. ^ (EN) BIS JBIS Issue
  5. ^ (EN) The Space Review: The case for smaller launch vehicles in human space exploration (part 1) (page 1)
  6. ^ (EN) ISDC 2006 Program » May 4 Thursday
  7. ^ (EN) 4Frontiers :: comics
  8. ^ (EN) ISDC2007: Welcome Page
  9. ^ (EN) MarsDrive - The MarsDrive Space Access Plan

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]