Marrow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marrow
Universo Universo Marvel
Nome orig. Marrow
Lingua orig. Inglese
Alter ego Sarah
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. ottobre 1995
1ª app. in Uncanny X-Men n. 325
Editore it. Panini Comics
app. it. novembre 1996
app. it. in X-Men Deluxe n. 20
Sesso Femmina
Abilità
  • Può controllare la crescita delle propria ossa, rendendole così potenti armi.
  • Fattore di guarigione
Due cuori (uno strappatole da Tempesta)

Marrow (di cui si conosce con certezza solo il nome Sarah, anche se in alcune storie parrebbe che il suo cognome sia Rushman) è un personaggio dei fumetti creato da Scott Lobdell e Joe Madureira nel 1995, pubblicato dalla Marvel Comics.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Fra le poche scampate al massacro dei Morlock (fu salvata da un pentito Gambit) ed allevata dal malvagio Mikhail Rasputin, inizialmente fece parte dei "cattivi" e del gruppo terroristico chiamato Gene Nation. Appartiene a questo periodo lo scontro con Tempesta, che portò la eroina degli X-Men a strappar via uno dei due cuori della terrorista. Questo episodio segnerà a lungo il rapporto fra le due donne. Successivamente, dopo essersi anche scontrata con l'Uomo Ragno, è entrata a far parte brevemente degli X-Men, per poi tornare dall'altro lato della barricata prima come membro del progetto Weapon X e poi riformando Gene Nation.

Decimation[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Decimation.

A causa delle azioni di Scarlet molti Morlocks rimangono senza poteri con la sola Marrow a guidarli. Marrow concede alla giornalista Sally Floyd un'intervista sulla situazione dei Morlocks: molti di loro non hanno più i loro poteri ma hanno mantenuto un aspetto orripilante. Non si sa se Marrow è una dei mutanti che ha perso i poteri, si vede solo che il suo aspetto "osseo" è rimasto.

Versioni alternative[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimate X-Men e L'era di Apocalisse.

Ultimate[modifica | modifica wikitesto]

La versione Ultimate di Marrow compare nel numero 24 di Ultimate X-Men. Non viene nominata, ma assomiglia ad uno dei bambini che Sinistro uccide in nome di Apocalisse. Si pensa che sia lei perché ha una "coroncina" di ossa sulla testa. Potrebbe essere comunque sopravvissuta per via dei suoi due cuori (Sinistro le spara al cuore) e delle ossa più dure.

L'era di Apocalisse[modifica | modifica wikitesto]

Marrow compare brevemente nel decimo anniversario dell'Era di Apocalisse. Gli X-Men la raggiungono chiedendole di uscire alla luce del sole insieme ai Morlocks nelle fogne, ma lei li attacca con una spada pensando che li incarcereranno appena usciti.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

È una mutante la cui mutazione consiste in una crescita accelerata della struttura ossea del suo corpo, oltre ad una agilità e capacità rigenerativa maggiore del normale. Le escrescenze ossee vengono usate da Marrow come armi (pugnali, coltelli), dopo essere estratti a "viva forza" dal suo corpo.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics