Marquard Sebastian Schenk von Stauffenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marquard Sebastian Schenk von Stauffenberg
vescovo della Chiesa cattolica
Bishop von Stauffenberg.jpg
Marquardo Sebastiano Schenk von Stauffenberg
Titolo Vescovo di Bamberga
Nato 1644
Ordinato presbitero 1687
Consacrato vescovo 1687
Deceduto 1693

Marquard Sebastian Schenk von Stauffenberg (14 maggio 16449 ottobre 1693) è stato un vescovo cattolico tedesco.

Fu vescovo di Bamberga dal 1683 al 1693 e arciprete delle cattedrali di Bamberga, Würzburg e di Augusta. Proveniva dalla prestigiosa e nobile famiglia degli Schenken von Stauffenberg.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Marquardo Sebastiano Schenk von Stauffenberg fu eletto vescovo di Bamberga per volere di papa Innocenzo XI e dell'imperatore Leopoldo I nell'anno 1683, ma la consacrazione ebbe luogo solo quattro anni dopo.[1] Era stato arciprete a Bamberga, dove aveva favorito i Gesuiti.

Personalmente, sotto il suo episcopato, si preoccupò di restaurare il castello di Greifenstein nella Svizzera francese ed il castello di Seehof, entrambi di proprietà del vescovato. Fu il padrino di Domenico Marquardo di Löwenstein-Wertheim-Rochefort, che da lui prese il nome.

Morì a Bamberga il 9 ottobre 1693 e fu sepolto nella cattedrale della città.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Catholic Hierarcy

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Bamberga Successore BishopCoA PioM.svg
Peter Philipp von Dernbach 1683 - 1693 Franz Lothar von Schönborn

Controllo di autorità VIAF: 13107411