Marmota bobak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bobak
Bobak-drawing.jpg
Marmota bobak
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Xerinae
Tribù Marmotini
Genere Marmota
Specie M. bobak
Nomenclatura binomiale
Marmota bobak
Müller, 1776

Il bobak (Marmota bobak Müller, 1776) è un mammifero roditore appartenente alla famiglia degli Sciuridi [1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

In passato l'areale di questa specie comprendeva le steppe di Ucraina, Russia e Kazakhstan, sino al fiume Irtysh. La caccia da parte dell'uomo e la progressiva riduzione del suo habitat ha portato ad una frammentazione dell'areale con l'isolamento delle relative popolazioni ed il loro impoverimento. Attualmente l'areale si concentra negli Urali e nel nord del Kazakhstan [2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un roditore lungo 54-56 cm, di cui 10 cm di coda; il suo manto è color sabbia giallo-ruggine chiaro.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Costruisce gallerie come tane; il periodo di letargo va da dicembre a febbraio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ *(EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Marmota bobak in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Tchabovsky, A. 1996, Marmota bobak in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi