Mark il poliziotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark il poliziotto
Mark il poliziotto.png
Titolo originale Mark il poliziotto
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 90 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere poliziesco
Regia Stelvio Massi
Soggetto Dardano Sacchetti
Sceneggiatura Adriano Bolzoni, Raniero Di Giovanbattista, Dardano Sacchetti, Stelvio Massi
Casa di produzione PAC
Distribuzione (Italia) PAC
Fotografia Marcello Gatti
Montaggio Mauro Bonanni
Musiche Stelvio Cipriani
Scenografia Sergio Palmieri
Costumi Rosa Falconi
Interpreti e personaggi

Mark il poliziotto è un film del 1975 diretto da Stelvio Massi. Seguiranno altri due episodi con Gasparri protagonista, sempre diretti da Stelvio Massi, l'ottimo Mark il poliziotto spara per primo e il meno riuscito Mark colpisce ancora.

Il film è universalmente riconosciuto come uno dei migliori del genere: Gasparri è infatti molto sciolto e dinamico e grazie anche ad un buon doppiaggio risulta più che credibile nel ruolo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mark Terzi (Franco Gasparri) nella scena finale del film

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Girato a Milano, s'inserisce nel filone "poliziottesco" in voga in quel periodo con altri film di grandissimo successo commerciale diretti da registi come Enzo G. Castellari, Umberto Lenzi, lo stesso Stelvio Massi e altri ancora, con protagonisti fra gli altri Franco Nero, Maurizio Merli, Luc Merenda.

In questo caso il ruolo del commissario, come sempre centrale in film di questo tipo, è interpretato da Franco Gasparri, sex-symbol fra i più amati in quel momento grazie ad una carriera nel fotoromanzo iniziata alcuni anni prima. Proprio la presenza di Gasparri favorì l'eccellente successo del film ai botteghini: oltre due miliardi di lire dell'epoca.

Il ruolo del malavitoso Gruber è curiosamente affidato all'ex campione europeo dei pesi medi e superwelter Juan Carlos Duran.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla PAC il 1º agosto 1975. Doppiaggio affidato alla CD (Franco Gasparri è doppiato da Michele Gammino).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema