Mark Streit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Streit
Mark Streit.jpg
Mark Streit con la maglia dei NY Islanders
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 183 cm
Peso 95 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
Squadra Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Squadre di club0
1995-1996 Friborgo-Gottéron Friborgo-Gottéron 38 2 2 4
1996-1999 Davos Davos 158 17 45 62
1999-2000 Springfield Falcons Springfield Falcons 48 3 12 15
1999-2000 Tallahassee Tiger Sharks Tallahassee Tiger Sharks 14 0 5 5
1999-2000 Utah Grizzlies Utah Grizzlies 1 0 1 1
2000-2005 ZSC Lions ZSC Lions 271 54 131 185
2005-2008 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 217 26 87 113
2008-2012 NY Islanders NY Islanders 238 34 118 152
2012-2013 Berna Berna 32 7 19 26
2013 NY Islanders NY Islanders 54 8 24 32
2013- Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 18 0 6 6
Nazionale
1995 Svizzera Svizzera U-18 5 1 5 6
1995-1997 Svizzera Svizzera U-20 11 3 0 3
1997- Svizzera Svizzera 105 16 43 59
NHL Draft
2004 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 262a scelta ass.
Palmarès
Campionato Svizzero 1 vittoria
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 maggio 2013

Mark Streit (Englisberg, 11 dicembre 1977) è un hockeista su ghiaccio svizzero. Gioca nella NHL come difensore nei Philadelphia Flyers. Mark Streit è stato il primo giocatore svizzero di movimento a giocare stabilmente nella NHL e l'unico svizzero a ricoprire il ruolo di capitano di una squadra di questo campionato con i New York Islanders; è inoltre anche il capitano della squadra nazionale svizzera di hockey con la quale ha partecipato nel 2006 ai Giochi olimpici invernali di Torino.

Carriera in NHL[modifica | modifica sorgente]

Dopo una prima parentesi in Nordamerica (stagione 1999-2000), Mark viene richiamato nel 2005 dai Montreal Canadiens, con i quali firma un contratto di tre stagioni.

Il suo contratto con gli Habs termina a fine stagione 2008, la sua migliore (terzo miglior difensore di tutta la NHL in regular season per punti fatti). Dopo l'uscita dai playoff al secondo turno contro i Philadelphia Flyers Mark decide di non partecipare ai Mondiali che si disputano in Canada. La sua scelta è motivata sia dal voler preservarsi in vista della firma di un nuovo contratto multimilionario sia da due infortuni alla schiena.

Tornando alla stagione 2008, Mark diventa il primo giocatore svizzero a mettere a segno un gol nei playoff di NHL. Il suo gol arriva nella vittoria per 5-0 dei suoi Canadiens contro i Boston Bruins, che decreta il passaggio del turno della squadra canadese.

Divenuto Free Agent il primo luglio 2008, firma lo stesso giorno un contratto quinquennale con i New York Islanders. La squadra di Uniondale sborserà 20,5 milioni di dollari. Durante la stagione ha il privilegio di giocare nell'All Star Game della NHL, primo svizzero ad essere selezionato per questo evento. Con gli Islanders la stagione si chiude con la mancata qualifica ai playoff. Si conferma comunque come ottimo difensore, il settimo migliore in tutta la Lega nella classifica dei punti, e di gran lunga il miglior giocatore della franchigia newyorkese. In seguito entra a far parte della Nazionale in qualità di capitano nei Mondiali che si sono tenuti in Svizzera (a Berna e Kloten).

All'inizio della stagione 2009-10 viene nominato assistente capitano degli Islanders.

Durante la preparazione per la stagione 2010-11 si infortuna a una spalla ed è costretto a saltare tutta la stagione.

Il 21 settembre 2011 gli Islanders annunciano che Mark Streit sarà il 13. capitano della loro storia. Egli diventa quindi il primo svizzero a ricoprire la prestigiosa carica di capitano in una squadra di NHL.[1] Nello stesso campionato gioca tutte le gare e totalizza 47 punti (7 gol e 40 assist).

Nel corso del lock out della stagione 2012-2013, Streit torna in Svizzera per giocare con il Berna. Ritornato in gennaio a New York, conduce gli Islanders alla loro prima qualificazione ai playoff dal 2007.

Il 12 giugno, con il contratto in scadenza, viene ceduto ai Philadelphia Flyers in cambio di Shane Harper e una scelta nel 4º round del draft 2014.[2] Il 28 giugno firma un contratto quadriennale, a 21 milioni di dollari, con la squadra della Pennsylvania.[3] Debutta con la nuova maglia il 2 ottobre nella gara persa per 3-1 con i Toronto Maple Leafs, in cui realizza anche un assist.[4]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate ad aprile 2012.[5]

Club[modifica | modifica sorgente]

Stagione Squadra Stagione regolare Playoff
Lega P G A Pt PIM P G A Pt PIM
1995-96 Fribourg-Gottéron LNA 34 2 2 4 6 4 0 0 0 2
1996-97 HC Davos LNA 46 2 9 11 18 6 0 0 0 0
1997-98 HC Davos LNA 38 4 10 14 4 18 1 5 6 20
1998-99 HC Davos LNA 44 7 18 25 42 6 3 3 6 8
1999-00 Springfield Falcons AHL 43 3 12 15 18 5 0 0 0 2
1999-00 Tallahassee Tiger Sharks ECHL 14 0 5 5 16 -- -- -- -- --
1999-00 Utah Grizzlies IHL 1 0 1 1 2 -- -- -- -- --
2000-01 ZSC Lions LNA 44 5 11 16 48 16 2 5 7 37
2001-02 ZSC Lions LNA 28 7 16 23 36 14 0 6 6 10
2002-03 ZSC Lions LNA 37 4 20 24 62 12 1 7 8 2
2003-04 ZSC Lions LNA 48 12 24 36 78 13 5 2 7 14
2004-05 ZSC Lions LNA 44 14 29 43 46 15 4 11 15 20
2005-06 Montreal Canadiens NHL 48 2 9 11 28 1 0 0 0 0
2006-07 Montreal Canadiens NHL 76 10 26 36 14 -- -- -- -- --
2007-08 Montreal Canadiens NHL 81 13 49 62 28 11 1 3 4 8
2008-09 New York Islanders NHL 74 16 40 56 62 -- -- -- -- --
2009-10 New York Islanders NHL 82 11 38 49 48 -- -- -- -- --
2010-11 New York Islanders NHL 0 0 0 0 0 -- -- -- -- --
2011-12 New York Islanders NHL 82 7 40 47 46 -- -- -- -- --
NHL Totals 443 59 202 261 226 12 1 3 4 8

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

ZSC Lions ZSC Lions: 2000-01

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://islanders.nhl.com/club/news.htm?id=589245 Mark Streit nominato capitano dei New York Islanders
  2. ^ Press Release: Flyers Acquire D Mark Streit, Philadelphia Flyers, 12 giugno 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  3. ^ Flyers ink Streit to multi-year contract, Philadelphia Flyers, 28 giugno 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  4. ^ Kessel, Bolland, Bernier lead Maple Leafs past Flyers, NHL.com, 2 ottobre 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  5. ^ (ENSV) Statistiche su Eliteprospects.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]