Mark Barron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Barron
Mark Barron 2011.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 97 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Strong safety
Squadra Stemma St. Louis Rams St. Louis Rams
Carriera
Giovanili
Stemma Alabama Crimson Tide Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2012-2014 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
2014- Stemma St. Louis Rams St. Louis Rams
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2014

Mark Barron (Mobile, 27 ottobre 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di safety per i St. Louis Rams della National Football League (NFL). Fu scelto dai Tampa Bay Buccaneers come settimo assoluto del Draft NFL 2012. Al college ha giocato a football ad Alabama, venendo premiato due come All-American e vincendo due titoli nazionali.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 aprile 2012, Mark Barron fu scelto come settimo assoluto dai Tampa Bay Buccaneers nel Draft NFL 2012[1][2]. Il 21 luglio, il giocatore firmò con la franchigia un contratto quadriennale del valore di 14,5 milioni di dollari, tutti garantiti[3].

Il 9 settembre, giorno del debutto professionistico di Barron, i Bucs, guidati dal nuovo allenatore Greg Schiano, iniziarono con una vittoria per 16-10 in casa contro i Carolina Panthers, col giocatore che mise a segno 3 tackle[4]. Nel turno successivo, i Bucs persero contro i New York Giants dopo essere stati in vantaggio di 14 punti. Barron tuttavia giocò bene mettendo a segno 10 tackle totali e due passaggi deviati[5]. Nella settimana 4 Tampa Bay perse ancora contro i Washington Redskins con Barron che mise a referto 8 tackle e forzò un fumble[6]. Dopo la settimana di pausa, i Bucs tornarono alla vittoria superando i Kansas City Chiefs con Mark che mise a segno il suo primo intercetto ai danni di Brady Quinn[7]. La sua stagione da rookie si concluse con 89 tackle, un intercetto e un fumble forzato, giocando tutte le 16 gare della stagione come titolare.

Nella settimana tre della stagione 2013, Barron mise a segno un intercetto su Tom Brady ma i Bucs furono sconfitti dai New England Patriots[8]. Il secondo intercetto stagionale lo fece registrare la settimana 9 contro i Seattle Seahawks, in cui guidò anche i Bucs con 11 tackle[9]. La sua seconda annata si concluse come la precedente con 88 tackle, oltre a 2 sack e 2 intercetti in 14 presenze, tutte come titolare.

St. Louis Rams[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 ottobre 2014, Barron fu scambiato coi St. Louis Rams per una scelta del quarto e del sesto giro del Draft 2015[10].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • (2) Campionati NCAA
  • All-Rookie Team (2012)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 30
Partite totali da titolare 30
Tackle totali 176
Sack 2,0
Intercetti 3
Fumble forzati 1

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Buccaneers pick Mark Barron No. 7.
  2. ^ Riflessioni post-Draft.
  3. ^ (EN) Mark Barron, Tampa Bay Buccaneers agree on contract.
  4. ^ (EN) Game center: Carolina 10 Tampa Bay 16, NFL.com, 9 settembre 2012. URL consultato il 10 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Gamecenter: Tampa Bay 34 New York 41, NFL.com, 16 settembre. URL consultato il 17 settembre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Washington 24 Tampa Bay 22, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 1 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Kansas City 10 Tampa Bay 38, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 3 New England 23, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 24 settembre 2013.
  9. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 24 Seattle 27, NFL.com, 3 novembre 2013. URL consultato il 5 novembre 2013.
  10. ^ (EN) Buccaneers trade safety Mark Barron to Rams for picks, NFL.com, 28 ottobre 2014. URL consultato il 28 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]