Marja-Sisko Aalto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marja-Sisko Aalto, nata Olli-Veikko Aalto (Lappeenranta, 29 luglio 1954), è un'ex pastora protestante finlandese, aderente alla Chiesa evangelica luterana di Finlandia.

È stata vicario della parrocchia di Imatra dal 1986 al 2010.[1] Nel novembre 2008, Olli Aalto rivelò ai media di essere un transessuale MtF e che si sarebbe sottoposto ad una operazione di cambio di sesso. La notizia generò un forte dibattito nella Chiesa finlandese: il vescovo di Mikkeli, Voitto Huotari, affermò che non c'era alcun ostacolo giudiziario alla permanenza nel ruolo di vicario di Aalto, ma che la sua decisione avrebbe generato problemi.[2]

Nel corso del 2009, circa 600 fedeli abbandonarono la parrocchia di Imatra.[3] Nel novembre 2009, Aalto ritornò ad esercitare il suo ruolo, dopo un anno di assenza dovuto all'operazione, ma nel marzo 2010 rassegnò le dimissioni da vicario.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FI) Marja-Sisko Aalto eroaa virastaan, Yleisradio, 16 marzo 2010. URL consultato il 29 novembre 2010.
  2. ^ (FI) Juhani Saarinen, Kirkkoherra odotti vuosikymmeniä muutosta miehestä naiseksi, Helsingin Sanomat, 11 novembre 2008. URL consultato il 29 novembre 2010.
  3. ^ (FI) Juhani Saarinen, Lähes 600 imatralaista erosi seurakunnasta, Helsingin Sanomat, 6 gennaio 2010. URL consultato il 29 novembre 2010.